Metropolis/203 - Di Feo: Ucraina, Di Feo: "Negli Stati Uniti il nucleare non è più un tabù"

video Il corpo dei Marines statunitensi ha deciso di trasmettere sulle tv uno spot per incrementare l'arruolamento, dove si vedono i militari combattere contro droni e macchine mostruose in scenari apolattici di città distrutte. Il vicedirettore di Repubblica Gianluca Di Feo commenta a Metropolis: "Lo spot è speculare alla nuova dottrina di sicurezza americana diffusa dal presidente Biden: un documento di visione strategica in cui si preannuncia un futuro di incertezza sia per l'esistenza di nuove armi sia per il fatto che le armi nucleari non sono più un tabù". Segui gli aggiornamenti sull'UcrainaIscriviti alla NewsletterSegui i Sentieri Di Guerra di Gianluca Di Feo

Livigno apre la stagione invernale con il campione olimpico Klaebo

video “Mi piace molto stare a Livigno, è la terza volta che torno, la prima quest’anno, dopo che l’anno scorso ero venuto in due occasioni distinte. Una località magnifica, in cui è facile fare allenamento sugli skiroll. Livigno è davvero il posto perfetto per fare altitude training, e sono felice di essere qui”. Johannes Klaebo, fenomeno norvegese dello sci di fondo, ha inaugurato la stagione invernale di Livigno, presenziando all’apertura dell’anello. Come è ormai d’abitudine, quindi, anche quest’anno il Piccolo Tibet accoglierà i primi allenamenti sulla neve di numerosi campioni internazionali, a partire proprio dal cinque volte campione Olimpico, specialista della Sprint, che si fermerà in loco per quasi quattro settimane.Video Ufficio stampa APT LIVIGNO

Aggressione Assago, la ricostruzione dei carabinieri: "Ha ucciso in un minuto"

video “L'aggressione nel centro commerciale di Assago è durata un solo minuto”. Questo è l'arco di tempo che ha provocato un decesso e cinque feriti durante l'aggressione avvenuta ieri sera. La dinamica è stata spiegata dal generale Iacopo Mannucci Benincasa, comandante provinciale dei carabinieri di Milano, durante la conferenza stampa convocata dal procuratore della Repubblica Marcello Viola. "Dal momento in cui ha preso da uno il coltello fino a quando è arrivato alle casse, e poi è scattato l'allarme, è trascorso un minuto"ha spiegato il comandante. “Uno degli ultimi fendenti viene lanciato alla vittima al fianco destro mentre l'aggressore corre e lancia questo fendente a una persona estranea” Di Daniele Alberti

Aggressione Assago, la ricostruzione dei carabinieri: "Ha ucciso in un minuto"

video “L'aggressione nel centro commerciale di Assago è durata un solo minuto”. Questo è l'arco di tempo che ha provocato un decesso e cinque feriti durante l'aggressione avvenuta ieri sera. La dinamica è stata spiegata dal generale Iacopo Mannucci Benincasa, comandante provinciale dei carabinieri di Milano, durante la conferenza stampa convocata dal procuratore della Repubblica Marcello Viola. "Dal momento in cui ha preso da uno il coltello fino a quando è arrivato alle casse, e poi è scattato l'allarme, è trascorso un minuto"ha spiegato il comandante. “Uno degli ultimi fendenti viene lanciato alla vittima al fianco destro mentre l'aggressore corre e lancia questo fendente a una persona estranea” Di Daniele Alberti

Ritrovati scatola nera e resti umani dei piloti del Canadair precipitato sull'Etna

video Sono riprese all'alba di questa mattina le ricerche dei due piloti dispersi nell'incidente del Canadair che ieri pomeriggi si è schiantato a Monte Calcinera, a Linguaglossa, paese alle pendici dell'Etna. Ad essere ritrovati sono stati solo resti umani riconducibili ai due piloti: "Esprimiamo il nostro cordoglio e la vicinanza alle famiglie", dice Luca Cari, responsabile nazionale per la comunicazione dei Vigili del Fuoco. I soccorritori hanno lavorato senza sosta e solo dopo la tragica scoperta è stato possibile individuare la scatola nera contenente la registrazione delle voci e dei dati ai fini dell'indagine. Di Alessandro Puglia

Ritrovati scatola nera e resti umani dei piloti del Canadair precipitato sull'Etna

video Sono riprese all'alba di questa mattina le ricerche dei due piloti dispersi nell'incidente del Canadair che ieri pomeriggi si è schiantato a Monte Calcinera, a Linguaglossa, paese alle pendici dell'Etna. Ad essere ritrovati sono stati solo resti umani riconducibili ai due piloti: "Esprimiamo il nostro cordoglio e la vicinanza alle famiglie", dice Luca Cari, responsabile nazionale per la comunicazione dei Vigili del Fuoco. I soccorritori hanno lavorato senza sosta e solo dopo la tragica scoperta è stato possibile individuare la scatola nera contenente la registrazione delle voci e dei dati ai fini dell'indagine. Di Alessandro Puglia

Fiori sulle tombe: gli alunni commemorano i personaggi mantovani illustri

video È ritornata la tradizionale manifestazione "Fiori sulle tombe", iniziativa educativa organizzata da Comune di Mantova e Tea. Ospiti quest’anno le alunne e gli alunni delle classi V delle scuole primarie Salvador Allende e Don Enrico Tazzoli. Accompagnati dai rispettivi insegnanti, gli studenti hanno visitato insieme all’assessore del Comune di Mantova alla Pubblica istruzione, Serena Pedrazzoli, e ai vertici di Tea, le tombe di alcuni mantovani illustri: Tazio Nuvolari, Roberto Ardigò, Giuseppe Guindani, Paride Suzzara Verdi, Ippolito Nievo, Learco Guerra, Lucio Campiani e Clelia Aldrovandi Gatti. Prevista anche la visita allo storico Tempio Crematorio e a seguire la deposizione dei fiori sulle tombe abbandonate.

Metropolis/203 - Sapienza, gli studenti contro la rettrice e la polizia: "Questa occupazione è stata solo l'inizio"

video Dopo gli scontri con le forze dell'ordine alla Sapienza, gli studenti di Scienze Politiche decidono di occupare la facoltà: "Proseguimento naturale della necessità di confrontarsi all'interno dell'Università, che invece martedì era blindata". Servizio di Annie FranciscaMontaggio di Lorenzo Urbani Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica

Torna Cioccolatò, la festa che incorona il cioccolato re di Torino

video Il cioccolato torna ad essere il re di Torino. Dal 28 ottobre al 6 novembre, Piazza San Carlo diventa un laboratorio a cielo aperto, punto di partenza e di arrivo di un giro del cioccolato in 10 giorni, claim della manifestazione: un trionfo di profumi e sapori, che si propagano tra stand e mongolfiere fino a Via Roma. Il cioccolato qui viene declinato in tutte le sue forme, non solo dalla fava di cacao alla classica tavoletta o cioccolatino, ma anche nella birra, nei distillati, in un assaggio multisensoriale di una cheesecake in miniatura, o addirittura in una macchinetta del caffè e in un bullone. Servizio di Stefano VecelioRiprese e Montaggio di Daniele SolavaggioneReporters

Metropolis/203 - Direzione Pd, tutti al Nazareno. Letta: "Primarie a marzo", Nardella: "Non stiamo a bagnomaria"

video I dirigenti dem si riuniscono nella sede romana. Ordine del giorno: la scelta del nuovo segretario. Prima però l'appello, poi il congresso. Solo dopo le primarie. Per Enrico Letta la data giusta è il 12 marzo. L'ex ministro Orlando sperava prima, mentre il sindaco di Firenze Nardella difende la linea del segretario uscente: "Il tempo serve, poi dipende da come si usa" Il servizio di Giulio UccieroMontaggio di Cinzia Comandè Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica