ll direttore generale WWF Italia: "Perché altri eventi possono essere più pericolosi del Jova Beach Party a Fermo"

video "Le spiagge non sono tutte uguali e non è coerente essere contro il Jova Beach Party e non ad altri grandi eventi come le notti bianche o le frecce tricolore". CosìGaetano Benedetto, direttore generale del WWF Italia, spiega le posizioni dell'associazione e risponde alle polemiche sulla tappa marchigiana, e non solo, del tour estivo di Jovanotti. "La spiaggia di Fermo è fortemente antropizzata e il WWF lavora da gennaio per limitare l'impatto del concerto. Abbiamo anche spostato la data per non interferire con la nidificazione del fratino", continua Benedetto. "Eventi più piccoli e meno organizzati rischiano di fare molti più danni". Di Paola Rosa Adragna

Metropolis/152 - "Il gioco vale la Calenda?" Il Pd stretto Azione, Si e Verdi. Ospiti: Fassino, Fassina e Mastella. Con Biondani e Pertici (integrale)

video Centrosinistra in subbuglio. C'è l'accordo tra Pd e Sinistra italiana. Ma è scontro pesante a distanza tra Fratoianni (Si) e Calenda (Azione), mentre il ministro Franceschini, colonna Pd, intima: "Fermatevi, c'è una sfida più grande". Anche i dimaiani attaccano l'accordo Pd-Azione: siamo stati trattati da soci di serie B, dicono. Intanto Renzi tratta con Pizzarotti. A Metropolis ci sono l'onorevole Piero Fassino - presidente della Commissione Affari Esteri della Camera -; Stefano Fassina, ex ministro autore del "Il mestiere della sinistra" (Castelvecchi); Clemente Mastella, che alle prossime elezioni correrà da solo col suo "Noi di centro". Con un videoreportage di Matteo Macor dalle spiagge della Romagna e dalla circoscrizione Pd di Cesena che elesse Calenda alle Europee. In collegamento da Milano: Paolo Biondani. In studio: Gerardo Greco e Laura Pertici. Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica

Metropolis/152 - Coalizioni, il duetto Fassino-Mastella: "Altro che tweet di Calenda, con l'Ulivo 17 telefonate al giorno"

video A Metropolis un botta e risposta amacord ma molto attuale tra Piero Fassino, deputato del Pd ed ex segretario dei Ds ai tempi del governo Prodi, e Clemente Mastella, sindaco di Benevento ed ex ministro di quell'esecutivo. I due ricordano i tempi in cui vinsero le elezioni con L'Ulivo, nel 2006: "Ogni giorno facevo almeno 17 telefonate per sentire tutti gli altri alleati della coalizione", assicura Fassino". Quanto agli attacchi di Calenda alla coalizione composita che Letta sta cercando di formare non solo con Azione ma anche con Si e Verdi, osserva: "Il Pd non ha mai messo in discussione l'alleanza". Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica