Mantova, i lavoratori Corneliani al presidio dell'Argenta

video «La loro doccia fredda è un po’ la stessa che abbiamo vissuto noi quando ad agosto ci hanno annunciato il concordato in bianco»: Luca Faccioli della Rsu Corneliani è arrivato di prima mattina insieme ai colleghi Cristina Longati e Gianluca Lorenzi e al segretario Filctem Orezzi. «Questa volta siamo noi a portare solidarietà – dice – quella che abbiamo ricevuto è stata molto importante, ancora oggi la sentiamo e ci ha aiutato a superare molti momenti difficili in cui c’era scoramento e sembrava di non trovare mai la soluzione». Le lettere di trasferimento “causa Covid” qui per molti sono solo un piano di licenziamenti camuffato.

Covid, la Lombardia ferma lo sport dilettantistico: la notizia arriva alla società di calcio che annulla l'allenamento

video Le prime indiscrezioni sono arrivate nel tardo pomeriggio e, in serata, la chiamata da parte della Federazione che ha annullato le gare previste per il weekend. Le squadre dilettantistiche che partecipano ai campionati di categoria potranno continuare gli allenamenti, ma non le competizioni. L’ordinanza entrerà in vigore in Lombardia da sabato 17 ottobre, per le successive tre settimane. “Abbiamo preferito annullare l’allenamento della prima squadra perché avevamo avuto un caso 20 giorni fa. Appena avuta l’ufficialità dalla Federazione che ci ha confermato che non si giocherà era inutile farli venire” ha spiegato il direttore generale della società Basiglio Calcio Antonino Laganà. I giocatori della prima squadra che stavano arrivando al campo per l’allenamento delle 20.00 hanno ricevuto comunicazione dal direttore sportivo della sospensione del campionato e dell’allenamento serale. di Daniele Alberti