La grande festa del Planet Volley

photo Bagno di folla per la seconda «Grande Festa del Planet Volley» al Boschetto. Un migliaio di persone ha assistito o è stato coinvolto negli applausi e nelle premiazioni di fine stagione. La cerimonia è stata presentata dal dirigente Stefano Ravanini ed è stata aperta e chiusa da Stefano Condina, responsabile del Progetto. Toccante la consegna da parte di mamma Doretta del Premio Speciale Davide Majoni, conferito a uno sportivo mantovano: il canoista Matteo Florio. Le squadre del Planet hanno fatto incetta di titoli provinciali e i loro atleti, atlete e allenatori sono stati omaggiati: minivolley (Virgilio), under 14 (Asola), under 16 (Virgilio) e under 18 (Asola) maschile, under 14 e u 16 femminile (Op), under 13 misto (Marmirolo). Premi individuali sono stati consegnati a Nicola Mazzonelli, a Valeria Zanichelli, sette campionati allo Steelcover, che ha deciso di smettere di giocare per motivi di lavoro; a Luca Tononi e Alessia Orlandi, due giovani dei team di B2 contraddistintisi per l'impegno; a Benedetta Mambelli, Martina Battisti e Francesca Conti, per aver giocato e vinto sia in under 14 che in under 16; a Matteo Ghittorelli, convocato in Nazionale Pre-juniores; a Simone Gorgaini, istruttore dell'under 14 maschile: a Pietro Marocchi, convocato nella selezione regionale under 16 e giá nel giro della Pre-juniores. Targhe anche agli istruttori e ai dirigenti di tutte le societá del Progetto Planet Volley.

Quattro nuovi cittadini italiani

SUZZARA. Aprinder Kaur originaria di Pandori Bhawa (India), Folarin Toyeeb Tunwase di Odomola - Epe (Nigeria), Najia Khargou di Casablanca (Marocco) e Maria Margarita Rodriguez Burgos, nativa di Nagua (Repubblica Dominicana), da ieri, sono cittadini italiani. E proprio in occasione del

Insegnante sostenuta dal Pd

BIGARELLO. Barbara Chilesi, 37 anni, insegnante, è a capo di una lista di centro-sinistra. «Per dare un segnale di rinnovamento non abbiamo ricandidato consiglieri uscenti - rileva Chilesi - e nel nostro gruppo nessuno è stato inserito in modo puramente rappresentativo». L’obiettivo dell

Il bancario col simbolo del Pdl

BIGARELLO. Nel suo simbolo «Guastalla sindaco» la lista n. 3 porta il marchio originale del Pdl che si presenta con Uniti per Bigarello cui fanno capo due ex assessori: Bonfà e Simonazzi. Giuliano Guastalla, 52 anni, bancario, alla sua prima esperienza amministrativa, si ritiene l’unico

Poggi in arrivo fra una settimana

MANTOVA. Parallelamente alla ricostruzione tecnica, in casa biancorossa sembra in atto anche una ristrutturazione societaria. La prima mossa del presidente Fabrizio Lori non può lasciare indifferenti, visto che si tratta del prossimo ingaggio di Paolo Poggi nel ruolo di dirigente. Paoli

Senza Titolo

MANTOVA. I tifosi biancorossi non perdono occasione per sottolineare la loro soddisfazione per il ritorno del Torino in B. Dopo i cortei festanti di domenica, i cori, i due aste di sfottò e i manifestini a lutto dedicati al club granata, ieri un grande striscione è comparso sulla recinzi

Volta, il vantaggio della ‘casa’

VOLTA MANTOVANA. Tornato da Bergamo con un ottimo risultato, lo 0-0 fuori casa, il Volta si prepara per l’ultimo atto della sua incredibile stagione, il ritorno della finale dei playoff contro il Ciserano. Non c’è la regola del gol in trasferta, quindi la partita di domenica sarà in prat