Il Grosseto batte il Brescia ed è sesto

GROSSETO - BRESCIA: 2 - 1RETI: 3’ pt Mora; 42’ pt Pichlmann; 32’ st Possanzini GROSSETO (4-4-2): Polito, Abruzzese, Stendardo, Federici, Garofalo (40’ st Valeri), Vitiello, Mora (22’ st Bonanni), Consonni, Cordova, Sansovini, Pichlmann (27’ st Pellicori). All.: Gustinetti BRESCIA (3-5-

IL TORNEO

Serata di grande calcio a Castel Goffredo. Allo stadio «Comunale» andranno in scena le semifinali del torneo «Città della calza», manifestazione riservata alle formazioni Primavera e Beretti della zona. Nella prima gara (che comincerà alle ore 20.30) il Brescia se la vedrà contro il Salò

«Suzzara, conta tra 15 giorni»

SUZZARA. Archiviata la sconfitta con l’Albignasego, il Suzzara guarda alla doppia sfida con il Castelfranco. La squadra riprenderà ad allenarsi domani dopo due giorni di riposo, per poi proseguire con il lavoro giornaliero fino a sabato. Appare molto probabile poi la disputa di un’amiche

Domenica di verdetti

MANTOVA. Il caldo maggio del calcio dilettanti proseguirà domenica, quando un’altra appassionante giornata vedrà ancora numerose sfide da ‘dentro o fuori’. La conclusione di molti playout, oltreché un buon numero di finali, infatti aumenterà i verdetti dei tornei che vanno dalla D alla T

IL CALENDARIO

Il Suzzara si giocherà la permanenza in D con il Castelfranco nelle due gare in programma il 31 maggio e il 7 giugno (ore 16). Considerata la peggiore posizione in classifica i bianconeri disputeranno all’Allodi l’andata. In regular season il Suzzara col Castelfranco ha pareggiato 2-2 in

Dosolo, felicità e attenzione

DOSOLO. Buona la prima. Il Dosolo riesce nel non facile compito di espugnare il terreno di gioco del Castiglione. Non è stato semplice, perché gli avversari hanno venduto cara la pelle. I ragazzi di mister Schianchi però hanno meritato il successo. I padroni di casa si sono lamentati pe

Ivaci applaude lo Squassabia

MANTOVA. La coppa che la Federazione ha consegnato all’équipe finalista un giorno verrà accarezzata, ma domenica no. Troppo struggente per lo Squassabia assistere in casa propria e dal buco della serratura alla festa scudetto della Verde Vita e dei tifosi che l’hanno seguita in buon nume

FUTURO ROSA

Il futuro dello Squassabia dovrebbe essere meno nebuloso, ma il condizionale è d’obbligo. A fine gara patron Pelladoni non si era sbilanciato: «Dipenderà da quanto ci staranno vicine le istituzioni e le realtà imprenditoriali». Ieri, invece, il presidente ha speso parole più rassicuranti

Si chiuderà il 30 con un test a Leno

MANTOVA. L’attività dello Squassabia prosegue fino a fine mese. Sabato 30 la squadra sarà impegnata a Leno, dove è stata invitata, nell’ambito di una manifestazione giovanile, per una gara dimostrativa con il Cassano, neopromosso in A1. Oltre al team lombardo, ha conquistato la promozion