Senza Titolo

le intervisteÈ molto asciutto nelle parole mister Gallonetto all'uscita dagli spogliatoi, e non cerca scusanti per la prestazione dei suoi ragazzi. «Non c'è da salvare niente se non i giovani che sono entrati che hanno fatto la loro partita e Davide Solagna che ha parato due rigori, e in una partita

Senza Titolo

LOREGGIAContinua la scalata della Poke a Puà Drl Belluno. La squadra di D maschile dà seguito al successo di una settimana fa sulla capolista Thiene e batte, questa volta 3-0, il Loreggia, altro club d'alta classifica. I bellunesi riescono a spuntarla dopo tre set quasi sempre giocati sul punto a pu

Senza Titolo

Beffa infortunio per Christian Pierobon. Appena rientrato da un problema che lo aveva costretto alla tribuna una settimana fa, il centrocampista di Lentiai classe 2002 è rimasto in panchina ieri pomeriggio con il Mantova nella sfida contro la Juve Next Gen, la seconda squadra della Juventus partecip

Senza Titolo

CONDOR: Dal Bon, Simeoni, Zambon, Grillo, Dal Zotto, Rossi (dal 80' Orvich), Pillon, Canal (dal 75' Polese), Lucca, Marchesin, Bortolotto. All.: De Bortoli.DOLOMITI BELLUNESI: Squarcina, Zancanaro (dal 40' Facchin), De Betta, De Bastiani, De Valerio, Rosson, Bristot, Cappellano, De Zolt, Casal (dal

Senza Titolo

le intervisteAltra sconfitta. Nello spogliatoio di casa non manca la delusione. Il presidente Carlo Gustavo Giuliana commenta così l'incontro: «In una partita, in gran parte dei casi, le due squadre creano occasioni da gol; la compagine più forte né ha di più ma prima o poi le ha anche l'avversaria.

Senza Titolo

Abbonamentiannuale: sette numeri EUR 340,6 numeri EUR 295;semestrale: 7 numeri EUR 174,6 numeri EUR 150; trimestrale:7 numeri EUR 88,6 numeri EUR 76; una copia arretrata EUR 2,40+ spese postaliVersamento tramite c.c.p.N. 10061356.

Senza Titolo

il casoÈ un Marocco in formato super quello che ha battuto uno spentissimo Belgio e si prende, in coabitazione con la Croazia, la vetta del girone F. Prima lo spavento per il leggero malore occorso prima del fischio d'inizio all'estremo difensore Bounou, sostituito da El Kajoui, quindi la gioia per