La Finlandia ora si protegge dalla Russia: ecco il convoglio di tank diretto al confine

video Un lungo convoglio che trasporta decine e decine di tank diretti, verosimilmente, al confine con la Russia. È la decisione estrema presa dalla Finlandia per proteggersi da un eventuale attacco da parte di Mosca. Nel video - registrato a Tampere e diffuso sui social - si vede la fila di carri armati collocati sui vagoni del treno. Difficile, al momento, dire con esattezza dove siano diretti; quel che è certo è che sono evidenti manovre militari di avvertimento verso Putin e le sue mire espansionistiche.SEGUI GLI AGGIORNAMENTI DALL'UCRAINAISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANAVideo Telegram

Bill Gates: "Musk potrebbe peggiorare Twitter"

video Tra il fondatore di Microsoft e il Ceo di Tesla e SpaceX non corre buon sangue. Bill Gates sostiene che "Elon Musk non va sottovalutato" e che con le sue aziende ha fatto "un lavoro straordinario". Ma sulla nuova avventura di Musk alla guida di Twitter, il social network che l'imprenditore ha acquistato per 44 miliardi di dollari, ha un'opinione precisa. E non è positiva.di Pier Luigi Pisa video di Eleonora Giovinazzo

Metropolis/85 - Transizione ecologica, Luna: "Ecco perché gli italiani sono pronti a rinunciare alle auto"

video Riccardo Luna, direttore di Italian Tech e Green&Blue, presenta a Metropolis il sondaggio sulla green economy pubblicato con i dati SWG: "Pensavamo di essere in minoranza su questo fronte, ma i dati hanno dimostrato non è così. Gli italiani si sono accorti che il risparmio energetico conta davvero e sono pronti a cambiare abitudini. Questo vuol dire che la politica ha davanti una opinione pubblica più matura di quel che pensa". Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica

Metropolis/85 - Rissa russa. Perché il livello dello scontro sale, anche in Italia. Con Augias, Sorgi, Luna e l'eurodeputato Benifei (integrale)

video Azofstal sotto un attacco pesantissimo. Il Cremlino smentisce la dichiarazione di guerra del 9 maggio. La commissione europea propone lo stop al petrolio russo entro l'anno. Londra taglia fuori la Russia dai servizi della city. In Italia alla polemica sulle armi si aggiunge quall sugli ospiti filorussi nei talk. La maggioranza scricchiola dopo il no al decreto aiuti e al termovalorizzatore di Roma dei 5stelle e Conte denuncia: "Qualcuno ci vuole fuori dal governo". Oggi a Metropolis ne abbiamo parlato con Corrado Augias e Marcello Sorgi. In collegamento da Bruxelles Brando Benifei, capogruppo Pd al Parlamento. Collegamenti anche con Kiev e Mosca. Con i sentieri di guerra in video di Gianluca Di Feo. Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica Segui gli aggiornamenti dall'UcrainaIscriviti alla Newsletter

Metropolis/85 - Ucraina, l'inviato a Kiev: "In città preoccupante calma apparente"

video Paolo Brera, inviato di Repubblica a Kiev, racconta a Metropolis il clima surreale che si respira nella capitale dell'Ucraina: "Qui è come vivere in una bolla. Le persone ora passeggiano tranquillamente e molti negozi hanno riaperto. Ma il coprifuoco è ancora in vigore, la guerra non è passata. Mosca continua a bombardare il Donbass e molte altre città".Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica Segui gli aggiornamenti sull'UcrainaIscriviti alla Newsletter

Base militare a Coltano (Pisa), il presidio durante il vertice Regione-Carabinieri a Firenze

video Mentre nella Caserma Baldissera a Firenze era in corso il vertice tra ministero della Difesa, Carabinieri, Regione, Ente Parco San Rossore e Comune di Pisa sul parco di Coltano (Pisa), all'esterno il movimento "NoBase - né a Coltano né altrove" ha organizzato un presidio di protesta. "Ho scelto di vivere a Coltano con la mia famiglia - dice Carlo Scorrano - perché è un parco naturale, una base militare è fuori luogo".Video di Giulio Schoen