Coronavirus, Conte: "Chiusi i negozi in tutta Italia" - Il messaggio integrale del premier

video "Grazie agli italiani che compiono sacrifici. Stiamo dando prova di essere una grande nazione". È quanto ha detto il premier Giuseppe Conte in un nuovo messaggio in diretta Facebook per contrastare l'emergenza coronavirus in Italia. Poi ha elencato le nuove misure, premettendo: "Al primo posto c'è la salute degli italiani". Quindi ha spiegato: "Saranno chiusi tutti i negozi tranne quelli per i beni di prima necessità, come farmacie e alimentari. Resta consentita la consegna a domicilio". Sono sospese dunque le attività di bar, pub, ristoranti (per tutto il giorno e non solo dopo le 18). Mentre saranno aperte edicole e tabacchi.  Video: Palazzo Chigi

Coronavirus, Conte: "Nominerò Domenico Arcuri commissario per le terapie intensive"

video Sarà Domenico Arcuri il nuovo commissario delegato, come ha annunciato il premier Giuseppe Conte, in diretta da Palazzo Chigi. "A breve nominerò un commissario delegale, per potenziare la risposta delle strutture ospedaliere all'emergenza sanitaria. Sarà un commissario che avrà ampio potere di deroga e lavorerà soprattutto per la produzione e la distribuzione di attrezzature per terapia intensiva e sub intensiva. Sarà Domenico Arcuri che si coordinerà con Borrelli", le parole del Presidente del Consiglio nel messaggio video pubblicato su Facebook. A cura di Camilla Romana Bruno  Video: Palazzo Chigi

Coronavirus, Conte: "Chiuse le attività commerciali in tutta Italia. Garantiti trasporti e servizi essenziali"

video "Ora, questo è il momento di compiere un passo in più. L'Italia rimarrà sempre una zona unica. Ma ora disponiamo anche la chiusura di tutte le attività commerciali di vendita al dettaglio a eccezione dei negozi di beni di prima necessità, delle farmacie e delle parafarmacie. Chiudiamo negozi, bar, pub, ristoranti. Chiudono parrucchieri, centri estetici e servizi di mensa". Ad annunciare il blocco totale in tutta Italia è il premier Giuseppe Conte in diretta da Palazzo Chigi. "Per le attività produttive va incentivato il più possibile il lavoro agile, incentivate le ferie e i permessi. Le fabbriche potranno continuare a svolgere attività produttive a condizione che assumano protocolli di sicurezza che evitino il contagio. Resta garantito lo svolgimento dei servizi pubblici essenziali, tra cui i trasporti", ha concluso il Presidente del Consiglio nel nuovo messaggio agli italiani. Restano sempre aperti gli alimentari, i supermercati, le farmacie e le parafarmacie. A cura di Camilla Romana Bruno  Video: Palazzo Chigi