Senza Titolo

Val di ZoldoRilevatori comunalidalle famiglieScendo in campo i rilevatori incaricati dal Comune di Val di Zoldo per reciperare le mancate risposte al censimento Istat 2022. Gli addetti del Comune, ha fatto sapere l'amministrazione comunale con un avviso rivolto alla popolazione, andranno a casa dell

A Longarone il "park hub" verso il Cadore

BELLUNORivoluzione dei trasporti, in provincia, in vista delle Olimpiadi. A Longarone, vicino al palafiera, verrà realizzato un grande hub dove si fermerà l'auto e si avrà modo di raggiungere Cortina, il Cadore, il Comelico e lo Zoldano con navette a orario cadenzato.È una delle tante iniziative ril

Sp3, a Gona il cantiere è completato al 70%

RIVAMONTE«Siamo oltre il 70% dei lavori fatti e gli interventi strutturali più significativi sono stati completati». Lo dice Fabio Luchetta, consigliere provinciale alla viabilità, relativamente al cantiere poco dopo il primo tornante della sp3 tra Agordo e Rivamonte, in località Gona di Conedera, c

Senza Titolo

veneziaIl futuro della viabilità del Veneto sembra essere blindato da una comunione d'intenti con pochi precedenti, prima d'ora. L'assessora regionale Elisa De Berti esce raggiante dall'incontro che si è tenuto ieri al ministero delle Infrastrutture, di fronte al segretario del suo partito che ora v

Senza Titolo

FELTREGiornata di lavoro intensa quella di ieri per i vigili del fuoco di Feltre chiamati a una serie di interventi che li hanno impegnati praticamente senza soluzione di continuità. La giornata è cominciata poco dopo le 9 quando la squadra si è recata nel piazzale prospiciente il distributore Costa

Senza Titolo

BellunoAbbandonata l'idea di collegare le aree di Levego e Sagrogna con una viabilità di servizio interna, il Comune rilancia il progetto della galleria di Santa Caterina. Opera che, da Levego, permetterebbe di arrivare dritti all'imbocco dell'autostrada, senza passare per Ponte nelle Alpi e, soprat

Padrin: «Più impegno per le terre alte»

Irene Aliprandi / belluno«Auguro buon lavoro al nuovo governo Meloni, con l'auspicio che rimetta subito al centro i temi delle terre alte, a partire dalla ricalendarizzazione della legge per la montagna». Così il presidente della Provincia di Belluno, Roberto Padrin, in una nota di commento sulla fo