Metropolis/100 - Pnrr e riforme, Moretti: "Salvini e M5s siano responsabili, sfida troppo grande per alcuni politici"

video Alessandra Moretti, eurodeputata del Pd, interviene a Metropolis sui venti di crisi che agitano la maggioranza sulle riforme indispensabili per ricevere i fondi del Pnrr: "Abbiamo una responsabilità gigantesca, questi soldi non ci ricapiteranno più. Questa è una fase straordinaria, c'è una sfida troppo grande per alcuni politici di questo governo". Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica Segui gli aggiornamenti sull'UcrainaIscriviti alla Newsletter

Metropolis/100 - Odessa, Tonacci: "Ecco il mare minato sul quale non possono passare 27 milioni di tonnellate di cereali"

video L'inviato di Repubblca Fabio Tonacci mostra da uno dei tetti più alti della città il porto off limit dal quale non riescono a partire dall'Ucriana decine di container pieni di grano, mais e orzo diretti in Europa ma anche in Africa e nei paesi più poveri. Le acque sono minate e le navi e i sottomarini russi non le fanno passare. Un caso internazionale per il quale non si vedono soluzioni a breve. Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica

Metropolis/100 - Pnrr, Fornero a Salvini: "Sbagliato essere europeisti solo quando ci sono fondi di mezzi"

video Elsa Fornero, economista e consulente di Palazzo Chigi, spiega a Metropolis come le riforme fondamentali legate al Pnrr agitano la maggioranza: "200 miliardi sono tantissime risorse, la maggior parte di questi soldi ha un tasso di interessa molto basso. Dobbiamo essere seri: questi fondi non piovono dal cielo. Ci siamo presi degli impegni ma a certi politici l'Ue piace solo quando l'Europa da soldi". E critica Salvini: "Dire 'si attacchi al tram' non è l'atteggiamento adatto". Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica Segui gli aggiornamenti sull'UcrainaIscriviti alla Newsletter

Metropolis/100 - Balneari, Calderoli: "Se si trova soluzione entro maggio bene, se no spostiamo al 15 giugno"

video "Stiamo cercando una soluzione equilibrata anche col Pd. Se il testo ci va bene lo votiamo, se no non lo votiamo. Il problema c'è da anni, perché dobbiamo votare per forza entro la fine di maggio? L'ha detto Draghi, ma nel testo che l'Europa aveva approvato con noi al governo, la Bolkestein non c'era". Il senatore Roberto Calderoli, in prima linea nella campagan sul referendum, a Metropolis parla anche di ddl concorrenza e dello stop della Lega al ddl concorrenza che comprende anche gare per l'assegnazione dei bagni". Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica

Street Art a Caorle, ecco all'opera Tony Gallo, Any, Alessio-b e Zero Mentale

video A Caorle si incontrano per la prima volta la street art e la tutela dell’ecosistema marittimo. Ha preso il via lunedì 23 maggio il Caorle Sea Festival; dal 23 maggio al 5 giugno 9 artisti celebrano la bellezza per dare fiato ad un turismo di appassionati che vanno a caccia di segni, disegni, immagini sulle pareti e le strade. Dietro le quinte, a Padova come Caorle, il mecenate della Street art, il direttore artistico Carlo Silvestrin. A Caorle si comincia con una vela decorata su barca, il simbolo creato da Alessio-b. La barca l’ha messa a disposizione il campione olimpionico di canoa Daniele Scarpa. Gli artisti coinvolti, che avranno il compito di interpretare il tema “Mare, pesca e tradizioni”, sono nomi affermati del panorama italiano ed internazionale: Alessandra Carloni, Alessio-b, Anna Conda, Any, Bolo, La Crémerie, Paolo Psiko, Shife, Tony Gallo e Zero Mentale. La manifestazione è promossa da Comune di Caorle, con il supporto di Alí Supermercati, Colorificio Veneto, Seriplanet, Vempa, Consorzio di Promozione Turistica Caorle e Venezia Orientale, Federalberghi e Confcommercio  Caorle, Associazione Cimi e Veleria Baraonda Sailmakers e PalaExpoMar. (Mitia Chiarin, video Vianello)

Metropolis/100 - Ucraina, Di Feo: "Perché i russi usano i nuovi Terminator a Severodonetsk"

video Gianluca di Feo, vicedirettore di Repubblica, spiega a Metropolis le evoluzioni della guerra in Ucraina a tre mesi di distanza dall'inizio del conflitto: "Severodonetsk è la città di cui parleremo tutti per i prossimi giorni, il destino del Donbass si decide in questa città e il numero di vittime civili è più alto in questa fase del conflitto. Intanto a Odessa, per sbloccare il grano, ci sono due strade: o inizia una trattativa o si rischia un'altra escalation". Metropolis è in streaming alle 18 dal lunedì al venerdì sulle piattaforme Gedi e on demand in video e in podcast sul sito di Repubblica Segui gli aggiornamenti sull'UcrainaIscriviti alla NewsletterSegui i Sentieri Di Guerra di Gianluca Di Feo

Vaiolo delle scimmie, nuova emergenza sanitaria? Stefano Vella: "Ecco cosa deve preoccuparci e cosa, invece, no"

video Oggi in Italia è stato identificato il quarto caso di vaiolo delle scimmie. Come si spiegano questi nuovi casi? A cosa sono riconducibili e perché secondo alcune indiscrezioni del quotidiano inglese Telegraph l'OMS starebbe valutando l'ipotesi di dichiarare quella sul vaiolo delle scimmie un'emergenza di sanità pubblica internazionale? A queste e ad altre domande risponde Stefano Vella, infettivologo e docente di Salute Globale all'Università Cattolica di Roma, che chiarisce anche le modalità di trasmissione della malattia e invita a non creare un nuovo stigma nei confronti degli omosessuali.Intervista di Irma D’Aria; montaggio Lorenzo Urbani; riprese Sonny Anzellotti

Ucraina, soldato russo di 21 anni condannato all'ergastolo: la lettura della sentenza

video Un tribunale di Kiev ha stabilito che Vadim Shishimarin, soldato russo di 21 anni che ha ucciso un civile, è colpevole di crimini di guerra e lo ha condannato all'ergastolo, nel primo verdetto contro le forze di Mosca dalla loro invasione. Shishimarin, un militare russo prigioniero nato il 17 ottobre del 2000, ha ammesso di aver ucciso Oleksandr Shelipov, un abitante di un villaggio di 62 anni, nei primi giorni dell'offensiva del Cremlino nel nord-est dell'Ucraina. SEGUI LA DIRETTAISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANAVideo Ansa

L'influencer che cucina per le bambole: così il cibo in miniatura è diventato il suo lavoro

video Con i suoi video di cibo in miniatura ha ottenuto milioni di visualizzazioni sui social. Dietro gli account di Mini Kitchen India c'è Ranjitji Thakor, uno youTuber e influencer di 28 anni di Gujarat, in India. Nei suoi video, prepara da zero vari piatti come involtini di verdure, torte, riso, pesce fritto, utilizzando utensili in miniatura, in una cucina che sembra quella delle bambole. Tutti i filmati sono girati nel suo studio in casa. Entusiasta della reazione positiva che ha ricevuto dai suoi milioni di follower, Thakor racconta: "All'inizio ho dovuto risparmiare per poter comprare pentole e fornelli in miniatura. Grazie al successo sui social, sono riuscito ad ottenere sponsorizzazioni da alcuni grandi marchi. Ora mi guadagno da vivere facendo ciò che amo e condividendolo su Facebook, Instagram, TkTok e Youtube".Reuters

Firenze, colpo in gioielleria passando dalle fogne, i rilievi di Polizia e Vigili del Fuoco

video Sarebbero passati dalle fogne per entrare in una gioielleria nella centralissima via Por Santa Maria a Firenze, a due passi da Ponte Vecchio, facendo poi razzia dei preziosi che erano esposti nelle vetrine. Non sarebbe stata invece aperta la cassaforte. Il valore della refurtiva si aggira intorno al mezzo milione di euro. I ladri sono poi fuggiti dallo stesso tombino che è stato trovato aperto all'interno del negozio.di Giulio Schoen

"Pioli is on fire": dove nasce il tormentone cantato dai giocatori e tifosi del Milan all'allenatore

video Sia prima che dopo la vittoria dello scudetto del Milan nella partita contro il Sassuolo, sia allo stadio che nel pullman dei giocatori del Milan, risuonava il coro "Pioli is on fire", dedicato al tecnico dei rossoneri Stefano Pioli. La hit da cui è stato preso in prestito è "Freed from desire", scritto e cantato dall'italiana Gala nel 1996.a cura di Eleonora Giovinazzo

La viceministra ucraina Dzhaparova all'Ue: "Non siamo ladri, vogliamo entrare da porta principale"

video "L'Ucraina merita di avere una prospettiva europea ed è sbagliato parlare di date allontanando il suo ingresso nell'Unione europea". Così, la viceministra degli Esteri di Kiev, Emine Dzhaparova, a margine della sua lectio magistralis all'università Luiss di Roma, in risposta a quanto detto da esponenti del governo francese e tedesco, che avevano stimato un tempo necessario di 15-20 anni per l'effettiva adesione del Paese all'Unione europea. "Avevamo avviato il percorso già prima della guerra, ha osservato, "non ci abbiamo mai ripensato e sappiamo che fra la pre-candidatura e diventare membri effettivi ci vuole tempo, ma quando si mandano messaggi su tempi e date sembra che si voglia chiudere la porta alla nostra adesione: noi non siamo dei ladri che vogliono entrare dalla porta posteriore".Video di Camilla Romana Bruno

"Non sei degno di indossare la maglia dell'Avellino" calciatore aggredito e spogliato dagli ultras

video Inseguito e minacciato. E alla fine costretto anche a spogliarsi. La rabbia degli ultras senza freni ad Avellino, nella notte di violenza tra il 4 e il 5 maggio, a poche ore dalla sconfitta in casa nei play off di C contro il Foggia (1-2) che segnò l'eliminazione del club biancoverde."Non sei degno di indossare questa maglia". Un incubo per Claudiu Micovschi, centrocampista romeno 23enne, bloccato mentre tornava a casa in auto con un compagno di squadra.Ora la svolta nelle indagini della Digos della Questura di Avellino che ha arrestato tre esponenti della tifoseria organizzata biancoverde, un 22enne e due 30enni, tutti ai domiciliari.Pierluigi Melillo