Perarolo di Cadore, inaugurato il ponte tibetano sul torrente Montina

video E' stato inaugurato il ponte tibetano di Perarolo, sospeso sul torrente Montina tra le frazioni di Ansogne e Macchietto: era pronto già nel 2018 ma le conseguenze di Vaia hanno richiesto un secondo intervento. La pandemia ha fatto il resto ma finalmente, dopo una lunga attesa, è giunto il momento della inaugurazione. Il ponte è interamente realizzato in metallo, sostenuto da un sistema all’avanguardia composto da funi e tiranti che lo rendono sicuro anche di fronte alle intemperie. Una nuova attrazione turistica per il Cadore

Senza Titolo

La stella di Maestro del lavoro viene concessa a Mauro Carlin, residente a Ponte nelle Alpi, impiegato, con 45 anni di anzianitĂ  di servizio presso la Cadore Asfalti di Perarolo di Cadore . Ritira la decorazione l'ing. Alessandro Balzan della Cadore Asfalti.

Martina premiata a Padova

Prima del presidente Mattarella, il comandante della Legione Carabinieri Veneto. Martina Pigliapoco ha ricevuto ieri l'encomio solenne dal comandante Giuseppe Spina per il coraggio e la sensibilitĂ  dimostrati nel salvataggio della donna che voleva togliersi la vita, buttandosi dal ponte tibetano di

Senza Titolo

bellunoAltri 14 milioni di euro dallo Stato in arrivo ai comuni bellunesi per la messi in sicurezza degli edifici e delle infrastrutture pubbliche. Si tratta di due bandi distinti, per i quali le graduatorie sono state pubblicate negli ultimi giorni. A riassumerli è il deputato del Pd, Roger De Mene