Draghi lascia la campagna umbra e vota a Roma al liceo "Mameli"

Ieri verso le 14,30 il premier Mario Draghi, insieme alla moglie Serenella ha lasciato il casolare di campagna, a Città della Pieve, in Umbria, per recarsi a Roma. Poco dopo le 17 ha votato presso il suo seggio, al liceo classico Mameli.