Incontro il 9 settembre a Valle ospite il rugbista Bergamasco

bellunoL'evento finale del progetto "Ama rare rete Veneto sociale, cultura, sport e cittadinanza attiva" è in programma i l 9 settembre nella sala polifunzionale del Comune di Valle di Cadore.«Sarà l'occasione per incontrarci e per scoprire che anche sul nostro territorio c'è chi può aiutare le famiglie che si trovano a confrontarsi con una malattia rara», spiega Deborah Del Longo, «abbiamo pensato di rendere il tutto più piacevole possibile, senza appesantire la serata, ma permettendo a chi vorrà di avvicinarsi in un ambiente festoso e trovare informazioni, scoprire i progetti che abbiamo avviato e ricevere quella solidarietà di cui tutti abbiamo bisogno». Il programma dell'evento prevede un aperitivo di benvenuto offerto dal Fvsion restaurant di Cortina alle 18.30 e, dalle 19, pizza per tutti con i Master istruttori della scuola italiana pizzaioli con Luca Gaccione, Paolo Priore e Fabio Sebastiani; alle 21 live music con Mely the melodies offerto dal Bar Saetta 2.0.La serata, che gode del patrocinio del Comune di Valle di Cadore, vedrà anche la partecipazione straordinaria di Mauro Bergamasco, campione italiano di rugby, che, assieme ai responsabili del progetto Deborah Del Longo (Cadore), Franco Dalle Grave (Belluno) e la project manager Cristina Bolzonella, presenterà il gruppo di auto mutuo aiuto per le famiglie del Bellunese e i risultati del progetto "Ama rare rete Veneto sociale, cultura, sport e cittadinanza attiva".La prenotazione è obbligatoria e può essere effettuata scrivendo a centroservizimalattierare.bl@gmail.com o chiamando il 329 0212606. Richiesta una donazione a partire da 10 euro a persona. L'intero ricavato sarà devoluto al Centro servizi malattie rare, un servizio dell'associazione p63 Sindrome E.E.C. International aps. --© RIPRODUZIONE RISERVATA