Duecento bambini si divertono alla Spes Arena

Nicola PasuchBELLUNO. Quindici società, ventotto formazioni, ottantaquattro mini-partite di calcetto indoor. Protagonisti quasi duecento bambini. La Spes Arena di Belluno ha ospitato ieri mattina il quindicesimo raduno "Usd Piave" riservato alla categoria Primi calci organizzato dal gruppo sportivo All red, con l'autorizzazione della Figc. Le società che hanno aderito alla manifestazione sono l'Alpago, il Castion, il Cavarzano, il Fiori Barp, il Gemelle, la Juventina, il Lentiai, il Limana, il Piave, la Plavis Pizzocco, lo Schiara, il Sois, la Sospirolese, il San Giorgio Sedico e il Valboite.Molte di queste hanno schierato due o più formazioni, tutte composte da giocatori e giocatrici nati dopo il primo gennaio 2011. Al termine delle partite si sono svolte le premiazioni di tutti i ragazzini che hanno partecipato al trofeo. I premi sono stati offerti dalla Ditta Walber titolare del marchio Super W. Sono intervenuti l'assessore allo sport del Comune di Belluno Marco Bogo, il presidente dell'Usd Piave Daniele De Bon e il presidente dell'Asd gruppo All Red Franco Da Ronch. Ma i tornei invernali dedicati ai più piccoli continuano nelle prossime settimane. Sempre per l'organizzazione del gruppo sportivo All red, sabato 15 e domenica 16 febbraio entrerà nel vivo la ventesima edizione dell'ormai immancabile trofeo di calcio a sei indoor "Banca Prealpi San Biagio" riservato alla categoria Pulcini (i bambini nati negli anni 2009 e 2010). L'appuntamento è organizzato dal gruppo All red assieme alla Figc di Belluno e all'Usd Piave col patrocinio della Provincia e dei Comuni di Belluno e Limana.Al torneo, che si concluderà una settimana più tardi, domenica 23 febbraio, al PaLimana, parteciperanno venti squadre. Le società presenti saranno Piave, Alpago, Union San Giorgio Sedico, Sospirolese, Ponte nelle Alpi, Gemelle, Limana, Sois, Longarone, Cavarzano Oltrardo, Lentiai, Schiara, Castion e Vittsangiacomo. Nella giornata conclusiva del torneo, domenica a Limana, il gruppo sportivo All red proporrà una serie di iniziative di contorno per celebrare i vent'anni consecutivi di vita del torneo. Tra queste, la più originale è sicuramente quella che porterà sul palco, durante le premiazioni, i capocannonieri delle diciannove edizioni passate. Non mancheranno interviste, aneddoti e curiosità sulle esperienze vissute da ognuno di loro. Al termine del torneo tutti i giovanissimi partecipanti verranno premiati. --