"Masha e Orso" diventa un caso diplomatico: "Quel campo di carote rappresenta i confini russi"

video È tra i cartoni più amati dai bambini di tutto il mondo, ma anche il più analizzato da studiosi e critici per i messaggi subliminali a favore del governo russo che - secondo le accuse - nasconderebbe dietro le avventure dei due protagonisti. Lanciato nel 2009 da Animaccord, piccolo studio creativo di Mosca, "Masha e Orso" viene visto oggi in 120 Paesi e tradotto in 25 lingue diverse. E se i bambini tendono a identificarsi nella vivacità e spavalderia della piccola Masha, nel mondo degli adulti c'è chi considera la serie animata come una pericolosa arma di propaganda dellla Russia di Putin. Dopo Estonia, Lettonia e Ucraina, che già anni fa chiesero la sospensione del programma, ora le critiche arrivano anche dai media inglesi (tra cui il Times), che hanno equiparato la difesa di un campo di carote alla politica di difesa dei confini russi e la piccola Masha a una guardia di frontiera russa. Nell'episodio intitolato "Vietato passare" (il dodicesimo della prima stagione), la bambina indossa un cappello che ricorda il berretto militare delle forze del servizio federale di sicurezza. Elemento che ha trasformato l’episodio della serie animata in un caso diplomatico che ha coinvolto persino l’ambasciata russa nel Regno Unito. a cura di Marisa Labanca

Palermo, Toninelli al viadotto Himera: "Anas acquisirà strade provinciali"

video "Stiamo lavorando per acquisire, attraverso Anas, le strade provinciali che sono dissestate". E' questa la ricetta per la viabilità del ministro alle Infrastrutture, Danilo Toninelli che ha visitato il cantiere del viadotto Himera, crollato nell'aprile di tre anni fa e ancora non costruito. Il ponte dovrebbe essere aperto, secondo il cronoprogramma, entro il 2019. di Giorgio Ruta

Treviso basket seppellisce Jesi: gli highlights della partita

video Una volta tanto è andata liscia come l’olio: patemi pochi, sofferenze ancor meno, due punti comodi. Treviso ha seppellito Jesi per un solo motivo: semplicemente perché è molto più forte. Lo sapevano tutti, ma c’era da dimostrarlo in campo e non sempre è così facile: questo è il merito principale dei biancazzurri, che mai hanno preso sottogamba l'avversario (se non proprio a babbo morto) con 5 in doppia cifra, roba che fa felice ogni allenatore: tutti hanno svolto diligentemente il loro lavoro e qualcuno già che c’era ha anche fatto gli straordinari, vedi Chillo, il quale con i suoi gancetti dopo il taglio nell’area ha dato lezioni di pick and roll alla morbida difesa di coach Cagnazzo, e il grillo saltante Lombardi.

Dentro la notizia - Assante e Castaldo: "De André, ritratto privato"

video Vent'anni senza Fabrizio De André. Ernesto Assante e Gino Castaldo ricordano Faber, il cantautore italiano scomparso l'11 gennaio 1999, raccontando i primi concerti e la sua timidezza, le collaborazioni artistiche e le sperimentazioni, i dischi e le storie che ci ha lasciato l'artista genovese. Il ricordo di Ernesto Assante e Gino Castaldo nel podcast disponibile da mercoledì 21 novembre su Audible-Repubblica.

Mate 20 Pro: il canto d'amore delle balene

video Il canto d'amore delle balene diventa una canzone. Si intitola "The Frequency of Love" il progetto che gli sviluppatori Huawei hanno realizzato assieme agli esperti di cetacei del Wwf per tradurre i vocalizzi delle megattere in un insieme di note, poi elaborate in una melodia dall'intelligenza artificiale. Al centro del progetto, la doppia rete neurale del Mate 20 Pro, lo smartphone utilizzato per riconoscere le frequenze e collegarle, in base ai toni e alla loro posizione all'interno del canto, ad una progressione armonica

Migranti non vogliono scendere da Nivin, testimone: "Se sbarco da questa nave mi ammazzano"

video "Se sbarco da questa nave mi ammazzano. Possono fare quello che vogliono ma io non scendo". Christin Igussol è uno dei 79 migranti che dalla notte del 7 novembre scorso si trova sul Nivin, un cargo che batte bandiera panamense partito da Imperia con un carico di automobili destinate al mercato nordafricano. La nave ha soccorso un gommone in difficoltà nel Mediterraneo e li ha riportati nel porto di Misurata. Ma i migranti si rifiutano di scendere dal Nivin. "Sono in Libia dal 2016. Mi hanno venduto tre volte, poi mi hanno punito. Mio fratello è morto tra le mie braccia", racconta Ingussol. Che conclude: "Possono fare quello che vogliono ma io non scendo". Video: Twitter/Mediterranea

Antartide, la troupe tv contro le regole: salva i pinguini intrappolati ed emoziona i telespettatori

video "Mai interferire con la natura". E' uno dei comandamenti della Bbc e del suo divulgatore più celebre, quel Sir David Attenborough che da 60 anni (lui ne ha 92) firma e racconta, con la sua inconfondibile voce, programmi con splendidi documentari su fauna e flora da ogni angolo del pianeta. Ma in questo caso un gruppo di documentaristi è andato contro le 'regole', agendo in prima persona per salvare un gruppo di pinguini imperatori rimasti intrappolati in un burrone e destinati a morte certa. "Abbiamo deciso di intervenire passivamente - ha detto Will Lawson, uno dei tre videomaker che ha speso 11 mesi in Antartide per seguire questi animali -. Una volta scavata la piccola rampa, cosa che ci ha richiesto poco tempo, l'abbiamo semplicemente lasciata ai pinguini. Eravamo euforici quando abbiamo visto che la stavano usando. In molti avranno un parere opposto, ma nel nostro cuore pensiamo di aver fatto la cosa giusta". In seguito alla messa in onda del loro documentario, parte della nuova serie Bbc Earth Dynasties, gran parte dei telespettatori ha approvato la decisione dei documentaristi a cura di Pier Luigi Pisavideo: BBC Earth

Ronaldinho si scopre povero, ma sul campo è ancora ricco di talento: le ultime magie

video Una risposta sul campo alle indiscrezioni secondo cui Ronaldinho avrebbe appena 24,63 reais sul proprio conto bancario, pari a circa 6 euro. Nonostante le notizie riportate da 'UOL Esporte', popolare sito web brasiliano, secondo cui Dinho e il fratello non avrebbero pagato una multa che con gli interessi avrebbe raggiunto la cifra di due milioni di euro, il Pallone d'Oro 2005 ha organizzato una partita di beneficienza a Francoforte, in Germania. L'ex fuoriclasse di Barcellona e Milan, seppur abbia ormai 38 anni e un fisico non più tonico, continua a dare spettacolo con numeri da giocoliere e assist perfetti  Video: Instagram/ydfootball

La Fenice, come si prepara una prima: Chung e i trucchi della direzione

video Mancano quattro giorni alla prima di stagione con "Macbeth" alla Fenice e sono ore intense di messa a punto di tutta la macchina scenica. Si prova senza sosta e per stemperare la tensione il maestro Myung-Whun Chung, chiamato a dirigerla, usa qualche divertente stratagemma. Dal mattino di venerdì 23 novembre i profili Twitter del Teatro La Fenice assieme a Ventagli di parole (@VentagliP) e Scrivo arte (@ScrivoArte) prepareranno i loro follower sul tema di Macbeth – attraverso l’hashtag #Macbeth – leggendo il dramma di Shakespeare, mostrandolo nell’arte, guidando alla comprensione del melodramma di Verdi. Dalle 18:00 il live twitting. La serata e il backstage verranno raccontati anche su Instagram nelle stories di La Repubblica (@larepubblica)

Palermo, in via Maqueda filmati i vandali che distruggono gli arredi

video "Vita dura per gli incivili. I vandali in via Maqueda immortalati dalle telecamere: per tutti una bella denuncia. Grazie alle telecamere di videosorveglianza ad alta risoluzione installate in via Maqueda sono stati ripresi perfettamente questi tre incivili che compiono atti di vandalismo. Per i tre giovanotti scatterà una denuncia alla magistratura". A scriverlo su Facebook è il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, postando un video che immortala il raid vandalico di tre giovani. Video: Comune/Palermo