Video-art: la musica di Galileo rivive nella chiesa di San Teonisto a Treviso

video Con L’ordine dell’occhio, affascinante spettacolo multimediale ispirato a Galileo Galilei (1564-1642), si conclude,sabato 6 aprile alle ore 21 nella chiesa di san Teonisto di Treviso, la sesta stagione concertistica dedicata alla musica antica organizzata dalla Fondazione e da almamusica433, che, nel cinquecentenario della morte di Leonardo da Vinci (1452-1519), ha proposto una riflessione sul rapporto tra la musica e la scienza speculativa. L’ensemble strumentale Accademia d’Arcadia presenterà uno spettacolo di musica antica, elettronica, narrazione e video-arte, ideato da Alessandra Rossi Lürig e Gianmaria Sortino, e prodotto da Fondazione Arcadia e Habanero. In Galileo scienza e musica sono inseparabili. Egli infatti non fu solo scienziato geniale e padre del pensiero moderno europeo, ma anche abilissimo musicista, figlio di quel Vincenzo Galilei, celebre teorico, trattatista e compositore, che insieme ai membri della Camerata Fiorentina contribuì alla nascita del nuovo stile monodico e allo sviluppo dell’acustica musicale(video Fondazione Benetton studi ricerche)