Pubblica amministrazione, Bongiorno: "Impronte digitali contro furbetti del cartellino"

video Una task force che assista le amministrazioni pubbliche nei processi di digitalizzazione, rilevatori di impronte digitali al posto del classico cartellino per scoraggiare i furbetti, via libera all'80% di assunzioni programmate nei settori informatici, tecnici e fondi europei. Sono questi i principali contenuti del disegno di legge sulla pubblica amministrazione approvato dal Consiglio dei ministri e presentato dalla ministra Giulia Bongiorno. di Francesco Giovannetti

Decreto urgenze, Toninelli: "250 giovani ingegneri e sensori h24 per controllare il territorio"

video "Il Governo creerà un' Agenzia nazionale per la sicurezza delle Infrastrutture e saranno assunti 250 giovani ingegneri che andranno su tutto il territorio nazionale per controllare lo stato di salute di ponti e strade. Non si lavorerà più sull'emergenza ma sulla prevenzione”. Lo annuncia il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli, durante la conferenza stampa a conclusione del Consiglio dei ministri sul decreto “urgenze. Col decreto arriva anche l'obbligo di applicare "semplici sensori" che consentiranno "il monitoraggio costante, sette giorni su sette, h24 delle nostre infrastrutture". - H24 – montaggio di Pier Francesco Cari

Terremoto a Ischia, Conte agli sfollati: "Presto decreto per la ricostruzione"

video "Questa settimana c'è il ddl Anticorruzione, la settimana prossima un decreto sul sisma di Ischia, notate l'interconnessione". Lo afferma il premier Giuseppe Conte parlando con alcuni cittadini all'ingresso della zona rossa di Casamicciola Terme e rispondendo a chi gli chiedeva se ci fosse una sorveglianza nella gestione dei fondi per il sisma. "Adesso, questo pomeriggio, il Consiglio dei Ministri approverà il ddl Anticorruzione" ha aggiunto il premier che è arrivato a Casamicciola poco prima delle 9 per visitare la zona rossa del terremoto. Il sisma del 21 agosto 2017 provocò due morti e, a distanza di un anno, le macerie non sono ancora state rimosse. dalla nostra inviata Conchita Sannino

Roma, Bonisoli alla chiesa crollata: "Estenderemo controlli a tutti i beni sotto tutela"

video Il ministro ai Beni Artistici e Culturali Alberto Bonisoli ha svolto un sopralluogo alla chiesa di San Giuseppe dei Falegnami di Roma, dove lo scorso giovedì 30 agosto era crollato completamente il tetto. "Non sono di buon umore. Ringrazio Dio che sia finita come è finita, poteva andare molto peggio. Le condizioni della chiesa? La messa in sicurezza non è definitiva. Io non mi fido più, pensavamo che il tetto fosse solido e invece non lo era - ha detto il ministro -. Preoccupato per altre chiese di Roma? E' una bella domanda, dobbiamo lavorare in modo analogo a Genova. Ne abbiamo anche parlato in Consiglio dei Ministri, dobbiamo affiancare ai monitoraggi per altri tipi di infrastrutture anche quelli sui beni sotto tutela". di Francesco Giovannetti

Dl Dignità, Martina: "Tanta propaganda, una rivoluzione fatta con le fionde"

video Il Pd presenta un disegno di legge unico per sostenere la natalità e aiutare i genitori la mattina dopo l'approvazione in Consiglio dei ministri del "Decreto dignità" con il quale il ministro del Lavoro Luigi Di Maio annuncia di voler "smontare" il Jobs Act e minare il precariato. "Siamo di fronte a un decreto che ha poca dignità e tanta propaganda - attacca Martina in conferenza stampa a Montecitorio -, con provvedimenti che rischiano di peggiorare la situazione". I rischi? "Aumento dell'evasione fiscale, aumento dei contenziosi sul lavoro e nessun intervento che dia il segno fondamentale per aumentare il lavoro a tempo indeterminato". Conclude il segretario reggente del Pd: "Siamo in un film preoccupante. Uno pensa di fare la rivoluzione con le fionde. Improvvisare significa mettere il paese su crinale peggiore”. video di Cristina Pantaleoni

Decreto dignità, Di Maio: "Licenziamo il jobs Act, contratti a termine da 36 a 24 mesi"

video "Il decreto approvato stasera riduce il precariato, toglie burocrazia alle imprese, agisce contro le delocalizzazioni e vieta la pubblicità sul gioco di azzardo". Così il ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico, Luigi Di Maio, al termine del Consiglio dei Ministri che ha licenziato il cosiddetto "decreto dignità", il primo provvedimento del governo gialloverde. Il testo, tra le altre cose, prevede un aumento a 36 mesi di stipendio dell'indennità da riconoscete in caso di licenziamento senza giusta causa. A chi gli chiede se questa norma sia sostitutiva rispetto alla battaglia per la reintroduzione dell'articolo 18 - più volte agitata dal M5S durante la campagna elettorale - Di Maio si limita a rispondere: "E' un primo passo, il nostro obbiettivo è combattere il precariato e abbassare il costo del lavoro". Video di Marco Billeci

Governo, Giuseppe Conte presenta la squadra: "Realizzeremo obiettivi del contratto"

video "Lavoreremo intensamente per realizzare gli obiettivi politici anticipati nel contratto, lavoreremo con determinazione per migliorare la qualità di vita di tutti gli italiani". Così il presidente del Consiglio incaricato, Giuseppe Conte, ha concluso il suo intervento al Quirinale dopo aver letto la lista dei ministri del suo governo: "Mi affiancheranno il deputato Luigi Di Maio ministro dello Sviluppo economico e del Lavoro e delle Politiche sociali, che assumerà anche le funzioni di vicepremier e il senatore Matteo Salvini ministro dell'Interno che assumerà anche le funzioni di vicepresidente del Consiglio dei ministri".- H24

Def, Gentiloni: "Quadro positivo frutto di buon lavoro governo"

video Il Def a politiche invariate approvato oggi dal Consiglio dei ministri "fotografa la situazione attuale e il quadro che ne emerge è positivo e riflette il buon lavoro fatto in questi cinque anni". Così il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, al termine del Consiglio dei ministri. "L'Italia è uscita dalla crisi economica più difficile dal dopoguerra, la crescita si è consolidata, il lavoro è cresciuto recuperando circa un milione di posti di lavoro, il deficit si è ridotto e il debito cresciuto enormemente dal 2007 al 2014 si è stabilizzato e comincia a scendere. Questi risultati - ha insistito Gentiloni - sono frutto dell'impegno delle imprese e delle famiglie e anche della coerenza di un'azione di governo di cui credo sia giusto dare atto in particolare al ministro Padoan e all'intero governo. Coerenza di sostegno all'espansione dell'economia, di serietà sui conti pubblici e di credibilità a livello europeo". H24, montaggio Pier Francesco Cari

Pomigliano, Di Maio alla folla in piazza: "Se ci starete vicini, riusciremo a governare"

video “Se ci starete vicini, riusciremo a fare quel Consiglio dei Ministri e riusciremo a fare le cose giuste”. Intorno, la piazza urla “Onestà”, lo acclama “Sei il nostro orgoglio”. Di Maio continua: “Noi rivendichiamo il diritto di andare al governo. Ce lo meritiamo come cittadini”. Poi la ressa per un selfie e la fuga verso casa: dove mamam Paola, il padre Antonio e i fratelli ventenni Giuseppe e Rosalba non vedono l’ora di riabbracciarlo. testo e video dall'inviata Conchita Sannino

Elezioni, Di Battista: "Contro i politici corrotti usiamo agenti provocatori. Ci vuole il pugno duro"

video L'esponente Cinque stelle, che esclude un suo ruolo come ministro in un ipotetico governo guidato da Movimento, ha indicato durante la trasmissione ‘Circo Massimo' su radio Capital, due provvedimenti prioritari che Luigi Di Maio dovrebbe portare in Consiglio dei ministri se ricevesse l'incarico di formare un governo: la reintroduzione dell'agente provocatore per smascherare i politici corrotti e la creazione di una Banca pubblica per l'investimento sul modello tedesco