Elezioni, Padoan: "Liste del Pd frutto di equilibrio del partito"

video Le liste elettorali che hanno aperto una spaccatura all'interno del Partito Democratico, per il ministro dell'Economia e candidato a Siena Pier Carlo Padoan rappresentano invece "il frutto di un equilibrio all'interno del partito nelle quali tutti faranno parte della stessa squadra". A chi gli chiede se avrebbe accettato un nuovo incarico di ministro nella prossima legislatura, Padoan si è detto "a disposizione del paese, con qualunque ruolo" per difendere "un lavoro che è stato molto fruttuoso". di Andrea Lattanzi

Pil, Padoan: "Nuova politica economica con indicatori benessere. Italia prima tra i paesi europei G7"

video Così il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan durante la conferenza stampa di presentazione dei Bes, gli indicatori di benessere equo e sostenibile che si è svolta presso il Ministero dell'Economia."Noi siamo i primi in Europa del G7 ad aver tradotto nel meccanismo di politica economica un'idea molto importante", ha detto il ministro, "lo mi auguro che ci sia anche un segnale per la politica, che possa fare delle scelte più ragionate e ponderate tenendo conto di una dimensione non solo settoriale ma che sia più vasta possibile. Sarebbe un grande miglioramento per il Paese."di Martina Martelloni

Cernobbio. Padoan: "Ottimista su crescita strutturale. La bacchetta magica non esiste"

video È stato il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, a tirare le somme del Forum Ambrosetti di Cernobbio, che per tre giorni ha visto confrontarsi politici e imprenditori. "Sono ottimista: penso che in Italia la crescita sia ciclica ma anche strutturale. Non esiste una riforma che da sola risolva il problema della crescita, non credo alla bacchetta magica. Servono una serie di misure, coerenti tra loro".di Francesco Gilioli

Stx-Fincantieri, Manacorda: "Fumata grigia, quasi nera: un incontro insoddisfacente"

video L'incontro a Roma tra i ministri dell'Ecomonia Pier Carlo Padoan, quello dello Sviluppo Economico Carlo Calenda e il ministro dell'economia francese Bruno Le Maire non ha trovato una soluzione alla vicenda Stx - Fincantieri. Gli italiani vogliono la maggioranza del cantiere, i francesi lo hanno nazionalizzato e chiedono che gli italiani abbiano al massimo il 50%. L'incontro non si è chiuso con un secco no solo perché le vie della diplomazia devono rimanere sempre aperte: prossimo capitolo a settembre, quando si vedranno i due presidenti del consiglio Gentiloni e Macron. Ma se le posizioni resteranno quelle attuali sarà difficile trovare un accordoil commento di Francesco Manacorda

Stx-Fincantieri, Padoan: "Differenze non sanate con la Francia, ma c'è tempo fino al 27 settembre"

video "Abbiamo constatato che tra Italia e Francia permangono differenze che non si sono sanate. Abbiamo detto che è impossibile per noi accettare una ripartizione 50 e 50 e su questo rimaniamo fermi. Detto questo, è stato stabilito che c'e' tempo fino al 27 settembre, giorno del vertice italo-francese con il premier italiano e il presidente della Repubblica francese, per valutare se sarà possibile colmare queste differenze". Lo dice il ministro Pier Carlo Padoan, ministro dell'Economia, al termine del colloquio col collega francese Le Maire sulla questione Stx-Fincantierivideo di Martina Martelloni

Def, Padoan: "Italia in transizione. Inseguiamo la crescita, solida e inclusiva"

video Il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, intervenuto al Salone del Risparmio di Milano, ha anticipato le linee guida del Def che sarà adottato oggi pomeriggio dal Consiglio dei Ministri. "L'Italia è in una fase di transizione verso una crescita più solida, sostenibile e inclusiva. La stiamo inseguendo. E' necessario rafforzare questa fase, capitalizzare i benefici della strategia di riforme in cui il Governo è pienamente impegnato"di Francesco Gilioli

Post Brexit, la Milano di Alfano: un'enclave senza i difetti italiani

video Milano si candida a prendere il posto di Londra per il dopo Brexit non solo come sede dell'Agenzia europea per il farmaco, ma come capitale europea in grado di attrarre aziende e capitali in fuga dal Regno Unito. Il sindaco Beppe Sala e i ministri Pier Carlo Padoan e Angelino Alfano hanno illustrato in una conferenza stampa a Palazzo Marino le strategie comuni per raggiungere l'obiettivo. Per Alfano: "Milano ha tutte le carte in regola perché si trova nel Paese più bello del mondo senza averne i difetti"(di Francesco Gilioli)