Marin accusa Fitto Padrin lo applaude

VENEZIA A cascata, la rivolta anti-berlusconiana innescata da Raffaele Fitto si riverbera su Forza Italia veneta, determinando una vistosa spaccatura tra il coordinatore del partito Marco Marin e il capogruppo in Regione Leonardo Padrin. «In una squadra si gioca tutti insieme, ci si confro

Non autosufficienti: 9 euro al giorno

VENEZIA L’istituto Sacro Cuore di Negrar potrà diventare il terzo Istituto di ricovero e cura a carattere scientifico del Veneto, dopo il San Camillo di Venezia e lo Iov di Padova. La commissione Sanità del Consiglio veneto (nella foto), all’unanimità, ha inoltrato al ministero della Salut

Padrin: troppe Ulss, vanno chiuse

MESTRE - «Le riforme compiute ci hanno consentito di affrontare la crisi e i tagli meglio di altri ma è arrivato il momento di tradurre in atti concreti le linee del Piano socio-sanitario, a cominciare dalla razionalizzazione degli ospedali e delle Ulss. Queste ultime sono funzionali a se

Senza Titolo

VENEZIA Verranno scelti martedì 20 i tre delegati della Regione Veneto che, a partire da giovedì 29, parteciperanno a Montecitorio alle votazioni per l’elezione del nuovo presidente della Repubblica. Il punto figura al primo punto dell’ordine del giorno del consiglio, convocato per martedì

Senza Titolo

di Filippo Tosatto wVENEZIA L’impressione è che nel Consiglio regionale del Veneto coesistano una maggioranza formale (l’asse Lega-centrodestra) ed una reale, consociativa e trasversale, lesta a compattarsi in una logica di autoconservazione. L’ennesima conferma arriva dalla “riforma” dell

DOPO 10 ANNI È GIUSTO ANDARSENE

di LEONARDO PADRIN (*) Sulla vicenda del doppio mandato credo che i lettori e gli elettori si siano fatti in questi mesi un'opinione precisa di ciò che sta accadendo in consiglio regionale del Veneto. Non per essere manichei, o troppo rozzi, ma credo si possa dire che da una parte c'è chi