I rapinatori erano pronti a fare fuoco

di Francesco Furlan «E se arriva qualcuno che cosa gli tiro addosso?». È in questa frase, intercettata dalla squadra mobile di Venezia che si legge la pericolosità dei sei banditi responsabili di tre rapine riuscite e una tentata tra aprile e maggio, di cui uno (Giuseppe Martini, di Cadone

Le rapine tra Venezia, Treviso e Rovigo

Una lunga lista di colpi tentati, di colpi messi a segno e di rapine studiate per essere commesse nei prossimi mesi. I colpi erano stati messi a segno nelle province di Venezia, Treviso, Vicenza e Rovigo. Il gruppo criminale aveva in Costante Carraro, nel nipote Marco, in Michele Gelain e