Ritrovato vivo un uomo scomparso da due giorni

VITTORIO VENETO. Era scomparso da due giorni. È stato ritrovato sano e salvo nel tardo pomeriggio di ieri Manlio Beltrame, il 53 enne di Udine che aveva fatto perdere le sue tracce. I carabinieri di Vittorio Veneto lo hanno rintracciato intorno alle 18.30 a casa di amici in via Tommaseo nel quartiere di Serravalle . Il cinquantenne era arrivato in città con i mezzi pubblici . Le ricerche erano scattate ieri mattina, quando presso il Comando Stazione Carabinieri di Manzano, in provincia di Udine, era stata formalizzata la denuncia di scomparsa dell'uomo avvenuta il primo luglio. Le ricerche di Manlio Beltrame si erano subito orientate nelle zone di confine tra Fregona e Vittorio Veneto. La cella del suo cellulare, infatti,era stata agganciata nella panoramica via Costa Rive Madonna della Salute, nella zona di Costa a Vittorio Veneto . Erano così scattate le operazioni di ricerca, che si erano estese anche a Fregona, specialmente in via Colors. L'uomo, paziente del Centro di assistenza di Manzano, segue una particolare terapia farmacologica. Per questo la sua scomparsa aveva creato molta apprensione. A cercarlo erano state le squadre dei vigili del fuoco di Vittorio Veneto, Conegliano e Treviso, le unità cinofile provenienti da Padova e Pordenone, il soccorso alpino delle Prealpi trevigiane, la protezione civile, la polizia locale cittadina e i carabinieri di Vittorio Veneto. I vigili del fuoco del distaccamento di Vittorio Veneto avevano anche attivato un centro operativo per le ricerche presso il comando di via Pascoli. Finalmente ieri sera il lieto epilogo della vicenda, ha fatto tirare tutti un sospiro di sollievo. --Francesca Gallo