Famiglia Cembali Cerimonia unica per padre e figli

CESSALTO. Ultimo saluto alla famiglia Cembali, oggi i funerali. Si terrà alle 15.30 ad Alfonsine, in provincia di Ravenna, il rito funebre per Walter Cembali, 72 anni e i due figli Federica 34 anni e Roberto 32. Le comunità di Cessalto e Motta di Livenza sono partite nella mattinata di oggi grazie a due corriere per poter porgere l'ultimo saluto a Walter, che fino a maggio di quest'anno viveva in via Einaudi a Cessalto, mentre i figli da anni erano tornati in Romagna. Presente Don Mauro Gazzelli che concelebrerà il rito e che in questi giorni ha fatto risuonare a Cessalto tre Ave Maria, uno per ogni componente della famiglia. Dopo la morte della moglie Rosaria all'età di 65 anni a gennaio, il 72enne aveva deciso di trasferirsi ad Alfonsine, il paese natio, per stare vicino ai figli. Profondo il dolore delle due comunità trevigiane dove l'uomo era molto conosciuto. A Cessalto, Walter ha vissuto e lavorato con la moglie Rosaria Maniglia come maestro nella scuola elementare Gugliemo Marconi e negli anni '90 ha ricoperto per quattro anni il ruolo di giudice conciliatore su nomina del sindaco di allora Osvaldo Canali. «L'ufficio all'epoca era collocato all'interno dell'anagrafe comunale» ha raccontato Edoardo Carretta ex capo degli uffici demografici comunali a Cessalto «era una persona di grandi capacità organizzative, molto umile e di poche parole. I cessaltini all'epoca era molto litigiosi, ma riusciva sempre a trovare una soluzione, ne uscivano tutti soddisfatti. Era la memoria storica della pubblica amministrazione locale». Walter verrà seppellito nel paese natio assieme agli amati figli Federica e Roberto. Le offerte raccolte durante il rosario a Cessalto, per volontà degli amici e delle persone vicine alla famiglia Cembali verranno devolute all'oratorio di San Michele per la realizzazione di progetti educativi . --Gloria Girardini