Rotonde e incroci da sistemare I soldi ci sono, ecco il piano

CASTELFRANCO. La rotonda di Vallà finalmente diventerà una... rotonda: nel senso del codice della strada. A spianare la strada per la regolarizzazione dell'interconnessione tra la Sp667 e la viabilità comunale è stato lo stanziamento della Provincia di 3 milioni e 860mila euro dedicato a interventi di manutenzione straordinaria sulla viabilità, alla messa in sicurezza e riqualificazione delle infrastrutture. Al secondo posto nella classifica dei progetti cofinanziati vi è la rotonda di Vallà che riceverà un contributo di 140mila euro su una spesa preventivata di 350mila euro. «Una notizia decisamente positiva», dichiara il sindaco Matteo Guidolin, «perché ora ci permetterà di pensare concretamente alla sistemazione di un punto cardine della viabilità». L'incrocio di Vallà infatti è regolamentato secondo le vecchie norme: sostanzialmente tutti devono dare la precedenza a chi arriva dalla direzione di Altivole-Montebelluna. E questo è all'origine di ingorghi, ma anche di potenziali pericoli visto che qui non valgono le regole di tutte le altre rotonde. «I lavori», continua Guidolin, «riguarderanno il ridisegno dell'incrocio con qualche allargamento. Presumibilmente cominceranno nei primi mesi del prossimo anno. Noi seguiamo la filosofia adottata per altre opere: iniziarle solo quando siamo sicuri di poterle finire con la copertura di tutti i costi. E la nostra quota parte c'è». Un'altra rotonda che sarà cofinanziata dalla Provincia sarà quella all'incrocio tra via Postioma e via Loreggia di Salvarosa che recentemente è stata teatro di un incidente. In questo caso il contributo sarà di 200mila euro per un costo totale di 468mila euro. Sempre nella Castellana e sempre un contributo di 200mila euro è stato assegnato a Vedelago per l'incrocio tra la Postumia e via Montello e a Castello di Godego per quello tra via Ca' Leoncino, via Masaccio e via Montegrappa, che hanno un costo complessivo rispettivamente di 670mila e 400mila euro, mentre a Resana arriveranno 195mila euro per la rotonda tra Sp19 e via della Fornace che ne costerà 390mila. --Davide Nordio BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI