Vittorio prende Tomasi Eclisse su Edo Guerra Vedelago piglia Bettiol

TREVISO. Scatta oggi ufficialmente la stagione 2019/2020. Da questa settimana è possibile firmare i tesseramenti nero su bianco, ma negli ultimi giorni non sono mancate le operazioni di mercato tramite accordi. In Eccellenza terzo acquisto per il Vittorio Falmec, che ha affidato le chiavi del centrocampo a Nicola Tomasi, 29 anni, ex Union Ripa, Borgosesia, LiaPiave, Marosticense e nell'ultima stagione al Valbrenta. Un nuovo centrocampista anche per l'Union Qdp: a Moriago arriva Paolo Gagno (classe 1987) dal Montello. Al Qdp restano da definire una punta e un paio di giovani. Al Giorgione rientra l'attaccante Manuel Trevisan ('96) dal Campetra: i castellani sono alla ricerca di un difensore centrale, complice la partenza di Boscaro che è andato all'Arcella, e di una punta. Nonostante le offerte da squadre di Serie D, l'Union Pro ha riconfermato il centrocampista offensivo Sebastiano Coin ('99). A Mogliano e Preganziol per completare l'organico manca solo un difensore centrale d'esperienza. Durante la presentazione di mercoledì allo stadio, l'Eclisse Careni Pievigina ha annunciato l'ultimo innesto in ordine di tempo, il centrocampista classe 1997 Edoardo Guerra (dal Montebelluna). La Liventina ha definito alcuni giovani in uscita: Costa (2000) e Spoladore (2001) vanno al Portogruaro; Franzin ('99) e Rosso ('96) al Pramaggiore. In Promozione il Fontanelle ha puntellato il reparto avanzato con Edoardo Pignata ('95) dal Vazzola. Il Vedelago ha portato in biancoceleste il centrocampista Jacopo Bettiol ('90), da due anni al Montello ed ex Opitergina. Da parte del Vedelago c'è inoltre un interesse per Francesco Pasinato del San Giorgio in Bosco; ceduti invece Boffo e Marraffa. Dopo l'arrivo tra i pali di Nicola Mattiuzzi dal San Gaetano ('97), il Villorba ha preso il difensore Davide Pol dal Lovispresiano ('95) e l'esterno basso Matteo Biral ('97) dal Postioma tramite il Montebelluna. Confermati i giovani della rosa, e con loro rimangono i più esperti Antonio Martina, Carniato e Pizzolato. Ora a Villorba si attende l'approdo di un difensore centrale e di un giovane portiere. Al Conegliano è imminente l'annuncio del nuovo presidente. Intanto è stato riconfermato l'allenatore Vanni Moscon, mentre il direttore generale Paolo Dal Cin ha lasciato l'incarico prendendosi un po' di riposo. Due novità nello staff tecnico del Vazzola: Luca Biz sarà il vice allenatore, e Riccardo Brugnera il preparatore dei portieri. --Alberto Zamprogno