È morto Bruniera Costruì il Gambrinus e la ex Vetropiave

PONTE DI PIAVE. È mancato all'età di 85 anni Giovanni Bruniera, imprenditore edile molto conosciuto. Iniziò ancor giovane a lavorare nel settore edile come capocantiere in Trentino, poi tornò a casa e fondò l'omonima ditta edile nel 1963. Negli anni d'oro ebbe fino a una decina di dipendenti. Fra le sue "opere" maggiori ci sono il ristorante parco "Gambrinus" di San Polo e lo stabilimento della ex "Vetropiave", ora O-I Manifacturing Italy spa. Giovanni Bruniera ebbe un tragico incidente stradale negli anni Novanta contro un camion e questo lo fermò anche nel suo lavoro, perché gli comportò pure un trapianto a una gamba. Tuttavia conservò uno spirito molto aperto, sempre affabile, non solo nel lavoro ma anche con le numerose amicizie che aveva. Lascia la moglie Loretta, la figlia Katia, il genero Dario, le nipoti Lucrezia e Maria Pia, il fratello, i cognati, le cognate, i nipoti e parenti tutti. I funerali avranno luogo oggi alle ore 10, nella chiesa parrocchiale di Ponte di Piave. Il feretro giungerà dall'ospedale di Oderzo e proseguirà per la cremazione. --A.V.