«È ora di trovare degli investitori importanti»

«È importante l'impegno preso dall'azienda per la elaborazione di un piano industriale per il rilancio strutturale dell'impresa - affermano Ildebrando Dall'Acqua della Filctem Cgil Treviso, Simona Puzzo della Femca Cisl Belluno Treviso e Francesca Pol della Uiltec Treviso Belluno - ma non abbiamo ricevuto sufficienti garanzie riguardo al futuro dell'azienda e al mantenimento dell'organico, messo a dura prova dagli inizi degli anni Duemila da un difficile e doloroso percorso di ristrutturazione aziendale. Crediamo sia importante, in questa fase, fare delle attente valutazioni sull'opportunità per l'azienda di trovare degli investitori adeguati». Grande delusione, quindi, dei rappresentanti sindacali trevigiani che ieri nella sede della Regione hanno incontrato i vertici aziendali della storica azienda tessile di Maserada sul Piave. Al tavolo anche l'Unità regionale di crisi aziendale e la Direzione lavoro.