L'appello del sindaco «Andate a votare»

SARMEDE. Il comune di Sarmede è a rischio commissariamento. Il provvedimento scatterà se l'affluenza alle urne non suonerà il 50 per cento più uno degli aventi diritto. Per la prima volta nella storia di Sarmede viene presentata una sola lista alle amministrative. Si tratta di "Impegnati per Sarmede Montaner Rugolo", con a capo il sindaco uscente Larry Pizzol. «Andate a votare», è l'invito del primo cittadino, «ritirate la scheda elettorale ed esprimete il voto nei diversi modi possibili, anche con scheda bianca o nulla. Molte persone con cui ho parlato erano convinte che, essendo l'unica lista, questa automaticamente vinca. Non è così». Due sono le condizioni per la validità del voto. Oltre al superamento della metà degli aventi diritto, sulla percentuale dei votanti occorre che almeno metà abbia dato il voto alla lista. Il commissariamento durerebbe fino alle prossime elezioni utili. «L'importante è andare a votare», conclude Pizzol, «se poi il voto alla lista non supera la metà dei votanti, significa che il lavoro che ho fatto in cinque anni non ha soddisfatto e lo accetto». --F.G.