L'ex sindaco Pizzol ricordato dal Comune

SARMEDE. L'amministrazione comunale ricorda oggi a un anno esatto dalla morte, Angelo Fiore Pizzol, "Fiorin", indimenticabile sindaco di Sarmede. L'ex primo cittadino è unanimemente ricordato come una persona di grande cuore e altruismo, grande spirito di servizio alla comunità. Oltre ad essere stato ingegnere e docente all'Ipsia di Vittorio Veneto, Pizzol era stato sindaco di Sarmede dal 1970 al 1975 nelle file della democrazia cristiana, per poi continuare la sua attività di amministratore come assessore e consigliere. Negli anni '80 fu inoltre membro della Comunità montana delle Prealpi Trevigiane. «Non dimenticheremo mai il bene che ci hai voluto e che ci vorrai ancora da lassù. Vivrai per sempre nei nostri cuori», è il pensiero della moglie Renza e della figlia Genny, L'amministrazione comunale di Sarmede si unisce ai familiari in questa ricorrenza tanto dolorosa esprimendo la propria vicinanza e l'apprezzamento per questo uomo tanto stimato in Paese. --F.G.