Denunciato il truffatore dello specchietto

vittorio veneto. Aveva tentato di mettere in atto due truffe dello specchietto, ma è stato di nuovo pizzicato e denunciato dai carabinieri di Cordignano. Si tratta di R. A. 25 anni, originario di Locri, residente in provincia di Catania, pluripregiudicato per reati contro il patrimonio. Per il giovane è scattata l'accusa di tentata truffa. L'indagine è iniziata lo scorso 10 marzo quando D. A, 76 anni di Sarmede, ha presentato denuncia presso la Stazione di Cordignano riferendo che in quella mattinata, mentre si trovava con la propria autovettura a Cappella Maggiore, veniva affiancato da un'Alfa Romeo 147 di colore nero targata DL643TF, guidata da R.A. che simulava un contatto tra le due autovetture con conseguente danneggiamento dello specchietto retrovisore. Alla richiesta di R.A. di un risarcimento in denaro, l'anziano non si è però fatto trarre in inganno. I dettagli forniti dal 73 enne e i riscontri delle immagini delle telecamere di videosorveglianza presenti nella zona, hanno permesso di risalire all'identificazione del malvivente .R.A. era stato denunciato per lo stesso reato dai carabinieri di Cison. --F.G.