Pubblicità Entro l'anno un piano generale

CONEGLIANO. Entro l'anno dovrà essere predisposto il nuovo Piano generale degli impianti pubblicitari. La giunta ha dato mandato agli uffici attività produttive, tributi e alle polizia locale, di effettuare una ricognizione delle autorizzazioni rilasciate in passato e in essere sugli impianti pubblicitari. Le ultime modifiche al regolamento comunale su pubblicità e affissioni risalgono al 2006.Una bozza è già stata realizzata da Abaco Spa, la società che ha in concessione la riscossione dell'imposta comunale, della tassa sull'occupazione di suolo pubblico e sulle affissioni. Il nuovo piano servirà anche per assegnare gli spazi attraverso procedure di selezioni pubbliche. Nel frattempo a Ops Group, che già da anni ha la gestione la pubblicità in città, è stata prorogata la concessione sino a fine 2019. Allo stesso modo, sino a fine anno saranno prorogate, le autorizzazioni già attive e quelle nuove richieste. Il Piano generale dovrà passare al vaglio del consiglio. --Di.B.