Cantieri e taglio alberi, Pontebbana paralizzata

spresiano. Giorni di passione per migliaia di automobilisti trevigiani, costretti a percorrere a passo d'uomo una delle arterie più importanti della Marca. Il motivo? Sta entrando nel vivo il cantiere di Anas per il taglio dei platani, un "classico" di fine inverno che nel 2019 è partito in ritardo rispetto alle previsioni e in questi giorni sta bloccando il traffico nei pressi del centro di Spresiano, con code chilometriche in entrambe le direzioni. Ma è l'intero percorso trevigiano della Pontebbana a essere interessato dalle operazioni di taglio: il cantiere si sposterà verso Conegliano. cantieri e disagiIl tragitto tra la prima e la seconda città della provincia per dimensioni, Treviso e Conegliano, sta diventando una corsa a ostacoli che può durare anche due ore in questi giorni di cantieri. Non ci sono, infatti, soltanto i «servizi di abbattimenti, potatura alberature e taglio arbusti» comunicato dall'Anas. A Villorba stanno entrando nel vivo i lavori per l'intersezione tra la Pontebbana e la Superstrada Pedemontana, con la realizzazione del tunnel. A Ponte della Priula sembra ancora lontana la riapertura del ponte sul Piave, e il bailey provvisorio costringe gli automobilisti a una gincana che costa fino a cinque minuti in più. Il tutto su un tratto di strada da tempo ai limiti della sopportabilità per quanto riguarda il traffico: anche per questo i sindaci continuano a chiedere l'apertura della Pedemontana e investimenti sulla viabilità alternativa. piano anti maltempoIl sindaco di Spresiano, Marco Della Pietra, ha avvisato i concittadini su Facebook spiegando che il cantiere rallenterà il traffico ogni giorno dalle 8 alle 18: «Capisco le lamentele degli automobilisti, ma i platani vanno potati per ragioni di sicurezza» commenta Della Pietra, «abbiamo visto cosa può accadere in estate a causa del maltempo, con rami che volano sulla strada e sulle auto. La manutenzione delle piante è un'attività fondamentale. Chiediamo soltanto un po' di pazienza, non è un problema che riguarda solo Spresiano ma l'intero percorso della Pontebbana». --Andrea De Polo