Laura Tomasi, la riscossa vince anche a Bottanuco

SPRESIANOCi sono vittorie speciali. Perché l'emozione deve essere fortissima, quando esulti nella stessa gara della tremenda caduta che due anni fa ti era costata la perforazione del polmone e la frattura di due costole. Laura Tomasi è in stato di grazia, alza le braccia pure a Bottanuco (Bg). Terzo sigillo nel 2018 per la neopro' di Miane, quinto successo di fila nelle gare Open italiane per la Top Girls-Fassa. Ieri, per di più, in casa della Valcar. Come otto giorni prima a Noventa, Tomasi supera in volata Martina Fidanza (Eurotarget), mentre l'atleta di casa, la junior Gloria Scarsi, si piazza terza. La vincitrice intendeva certificare il ritorno sulla scena, già annunciato dai precedenti successi. Garantirsi l'acuto di Bottanuco significa chiudere però definitivamente i conti con il passato, con quel ruzzolone che ti aveva condizionato in una categoria-chiave: le Juniores. Ci voleva grinta per rialzarsi, Laura ha dimostrato di averne. --M.T.