Bocciofila, nuovo raid tre pannelli strappati

BREDA DI PIAVENuovo atto vandalico all'impianto della bocciofila Bredese. I danni sono limitati ma sale la rabbia dei soci per il ripetersi dei danneggiamenti. La scoperta risale a venerdì sera, quando i soci sono andati ad aprire la sede e il bocciodromo. All'interno delle corsie di gioco hanno scoperto che qualcuno, dopo aver sciolto i lacci di una parte del tendone, è entrato e si è divertito a strappare tre pannelli di rete metallica della recinzione del bocciodromo, portare due panchine all'interno delle corsie e lasciare sul manto diversi mozziconi di sigarette. «Fortunatamente non si tratta di grossi danni», spiegano i soci della Bredese, «ma ormai questo genere di atti vandalici si ripete da tempo». --G.P. BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI