Fuori da commissione opposizioni dal prefetto

CASTELLO DI GODEGO Le minoranze presentano un esposto/denuncia al prefetto contro la decisione avvallata dalla maggioranza del sindaco Diego Parisotto di ritenere valida la nomina di due rappresentanti della maggioranza e nessuno della minoranza nella commissione paesaggio. Il caso è emerso nel primo consiglio comunale del mandato di Parisotto. Se per la commissione edilizia tutto è filato liscio con l'elezione di tre componenti per la maggioranza e uno delle opposizioni, per quella del paesaggio le cose si sono complicate per questioni anagrafiche. La maggioranza ha proposto due nomi, le opposizioni uno. Al momento dello spoglio quello delle opposizioni ha ottenuto quattro voti come il secondo eletto della maggioranza, che però è più anziano e a parità di voti risulterebbe eletto. Ma la norma prevede pure siano fatte salve le riserve di posti per le opposizioni. A nulla sono valse le proteste delle minoranze che vedevano così tolto il loro diritto di rappresentanza e controllo. Da qui la decisione di ricorrere al Prefetto. -D. N.