Un malore alla guida Muore Pierino Beltrame Inutili i soccorsi

CASTELLO DI GODEGOÈ stato quasi certamente un malore ad uccidere Pierino Beltrame mentre era alla guida della sua Panda: l'incidente è avvenuto mercoledì mattina poco dopo le 7.30 e può essere correlato al malessere che lo aveva colpito il giorno prima, molto probabilmente uno scompenso dovuto al forte caldo di questi giorni. Beltrame, 66 anni, pensionato, stava percorrendo via Roma: arrivato alla curva delle farmacia è andato dritto finendo contro una fioriera. L'uomo è rimasto bloccato in auto, incapace di reagire. Subito è stato allertato il 118, i sanitari hanno iniziato le manovre per rianimarlo, quindi, una volta accertate le minime condizioni votali è stato trasportato all'ospedale di Castelfranco dove è stato sottoposto a terapia intensiva. Ma dopo poche ore il suo cuore cessava di battere. Sul posto per i rilievi è intervenuta una pattuglia della polizia stradale di Castelfranco. Vedovo dal 2007 (per una traccia coincidenza anche la moglie Renata Simionato era deceduta in un incidente a soli 48 anni) Pierino Beltrame lascia i figli Luca e Nicola: la sua scomparsa addolora quanti lo hanno conosciuto per il carattere gioviale che lo contraddistingueva nei rapporti con le persone. --D.N.