Una categoria sempre più in emergenza

Quella di Visnadello non è l'unica situazione critica. Ai 1600 pazienti della frazione, infatti, se ne aggiungono oltre 21 mila in tutta la Marca che rischiano di restare senza medico di base. La stessa sorte, infatti, potrà toccare il quartiere cittadino di San Paolo, Asolo, Zero Branco, Tarzo, Borso del Grappa, Farra di Soligo, Monastier, Casier, Ponzano e Povegliano. Un totale di 15 ambulatori, dichiarati dall'Usl 2 come "zone carenti", e per le quali si cercano medici di base (l'Usl ha presisposto un apposito bando, si attendono gli esiti) disposti a garantire la continuità del servizio.