Put, debutto così così e oggi tocca al centro

VALDOBBIADENEQuesta mattina toccherà all'anello della piazza. Se la modifica della viabilità in zona Filanda ieri non ha creato grossi problemi, sia dal punto di vista operativo che di gestione, e anzi è terminata con largo anticipo sulla tabella di marcia, altra cosa sarà lavorare in centro, considerata la complessità viaria. Certamente sarà una giornata di passione per gli automobilisti, che dovranno vedersela con numerosi sensi unici, a cominciare dalla trafficatissima via Garibaldi, percorribile solo in ingresso: «È praticamente l'unica zona dello shopping e della spesa- dice una residente - e non ho idea di dove lasciare l'auto». Anche i commercianti sono preoccupati, qualcuno si sta già preparando al vuoto: «Temo - afferma uno di loro - che starò in negozio per nulla». Nei bar del centro non si parla d'altro e con un'unica voce ci si chiede se "era davvero necessario stravolgere il traffico in una città che è capolinea e non di passaggio". Il malcontento è palpabile, tuttavia l'amministrazione comunale è decisa ad andare avanti, convinta che le critiche e le resistenze saranno solo temporanee: «È sempre difficile - osserva il sindaco Luciano Fregonese - accogliere le novità, l'importante è mantenere un atteggiamento di apertura perché spesso il cambiamento è positivo. In ogni caso il piano è stato ampiamente discusso con la popolazione». Dalle 7 di stamane cantiere aperto in centro storico: gli operai lavoreranno alla modifica della segnaletica orizzontale e verticale, con il posizionamento di new jersey, in piazza Marconi (parzialmente interdetta al traffico sul lato municipio), per proseguire su viale Della Vittoria (senso unico in uscita), lungo via Roma (senso unico dal Monumento ai caduti fino all'incrocio con via Sant'Antonio - doppio senso in direzione Cordana), San Martino (con inversione del senso di circolazione), della Cordana (senso unico dall'incrocio di via Roma, per Pianezze, verso via Piva) e Arcol (senso unico da via Piva sino al vicolo Olivo Miotto). In viale Mazzini, nessuna variazione. Per tutta la durata del cantiere in centro sarà interdetta la sosta. Dal week end scatterà il vero test, che potrebbe portare i cittadini di Valdobbiadene a cambiare idea, ricredendosi sulla bontà del nuovo piano del traffico, come si augura Fregonese; in caso contrario, stando a indiscrezioni, ci sarebbe già un comitato popolare pronto a far sentire la sua voce. In zona Filanda, il primo giorno di sperimentazione è andato abbastanza bene; due automobilisti, entrambi anziani, hanno imboccato contromano il tratto di via Erizzo. --Adriana Rasera