Senza Titolo

ODERZOInizia a esserci un vero e proprio cronoprogramma per la realizzazione della nuova palestra delle scuole medie Amalteo, un'opera per la quale il Comune di Oderzo spederà in tutto una cifra vicina ai 2,1 milioni di euro. L'amministrazione comunale conta di far partire l'abbattimento dell'attuale palestra attorno all'aprile 2019, cosicché gli alunni delle Amalteo possano sperare di avere alcune belle giornate per svolgere le loro ore di educazione fisica all'aperto. Proprio per non farli correre e giocare all'addiaccio nei mesi invernali, il progetto che si va profilando vorrebbe che il nuovo edificio fosse pronto per il novembre dell'anno prossimo. Lo conferma Vincenzo Artico, l'assessore ai lavori pubblici. Gli uffici comunali hanno già fatto i primi passi verso l'avvio del lunghissimo iter che porterà all'inizio dei lavori di demolizione e ricostruzione della palestra. La settimana scorsa l'ingegner Luca Toffoli e il perito industriale Gianni Zambon sono stati incaricati di dare il proprio supporto tecnico all'architetto Alessandro Marletta, che per il Comune seguirà tutte le fasi dei lavori: «Servivano competenze specifiche molto settoriali che i due tecnici riusciranno a darci», commenta Artico. La spesa per i due incarichi sostenuta dall'amministrazione comunale è pari a 56.662 euro. Il ruolo dei due tecnici è fondamentale: saranno loro a dover compilare le due relazioni da spedire entro l'inizio delle ferie estive alla Provincia. --Niccolò Budoia BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI