Il funk jazz del Kollettivo Stesi

L'Eden Café (foto) di Treviso gioca davvero in casa, nel venerdì musicale in arrivo: ospiti della serata i trevigiani membri del Kollettivo Stesi, band locale che ha iniziato a percorrere i suoi primi passi nel 2007. Una combo di cinque elementi: Tony Rebuf al basso, Andrea "Bolla" Bolinelli alla chitarra, Andrea "Koma" Comacchio all'organo, piano elettrico e moog, Enrico Bianchin alle percussioni e Marco Campigotto alla batteria. Il suono è ruvido e "groovoso", tanto funk condito con jazz, latin ed hammond beat, con un intento chiaro e semplice: «Suonare perché non potremmo vivere senza». Tra i tanti miti ispiratori, WAR, Sly and The Family Stone, Beastie Boys, Curtis Mayfield e molto altro. Nel tempo, alle performance puramente strumentali, si sono aggiunte voci e cori; il risultato è un bel viaggio nella black music senza filtri, nuda cruda e sincera. Dalle ore 21, ingresso libero. (to.m.)