Eleonora Vandi ancora a segno Nuovo personale nei 1.500

ROVERETO (Tn) Non finisce di migliorarsi Eleonora Vandi. L'atleta marchigiana, ormai moglianese d'adozione, ha vinto i 1.500 under 23 nel prestigioso meeting trentino, il 53° Palio Città della Quercia andato in scena martedì sera a Rovereto. Per la pluricampionessa italiana, il crono di 4'19''30, che segna un nuovo Personal Best di alcuni secondi. Nella medesima distanza, al maschile, terzo posto di Stefano Ghenda (Biotekna Marcon) con 3'47''76, quinto di Mattia Stival (Atletica Mogliano) con 3'50''50, ottavo di Leonardo Feletto (Brugnera Friulintagli) in 3'52''43'' e nono dello junior Giovani Gatto (Quercia Trentingrana), al PB con 3'53''37. Nel giavellotto settima Gloria Pavan (S. Giacomo Banca della Marca) con 41.07. Nei 100 master, sesto posto per Paola De Santi (Atletica San Biagio), prima della sua categoria, la W55, con il crono di 14''39.