Ama, il camping e la svolta del "cashless"

Prede il via martedì la terza edizione di AMA Music Festival, che proseguirà fino al 27 agosto ad Asolo nel bellissimo spazio di Asolo City Park. Il festival si pone tra gli appuntamenti più attesi dell'estate musicale italiana. La line up dell'edizione 2017 è formidabile, un mix eterogeneo di stili, storie e speranze della musica pop, rock ed elettronica italiana ed internazionale.Una delle uniche due date italiane degli Interpol, in tour con il loro "Turn On The Bright Lights Anniversay", il fenomeno indie pop Mac DeMarco, Thurston Moore, storico leader dei Sonic Youth, i newyorkesi Beach Fossils e tanta musica italiana con Baustelle, Elio E Le Storie Tese, Brunori Sas, Ermal Meta, Marlene Kuntz, Lo Stato Sociale, Fast Animals and Slow Kids e il meglio della scena indie-pop indipendente.Forte del successo delle edizioni 2015 e 2016, che hanno radunato ad Asolo 40.000 spettatori provenienti da tutt'Italia e anche dall'estero (con presenze registrate dal Germania, Francia, Inghilterra e persino dal Cile) AMA Music Festival ritorna quest'anno l'ambizione di posizionarsi tra gli eventi di punta del panorama musicale italiano e la voglia di portare una ventata di freschezza e innovazione, ispirandosi ai migliori festival europei come lo Sziget di Budapest e il Primavera Sound di Barcellona.AMA è un evento che si regge sulla magica alchimia che unisce star internazionali, mostri sacri della canzone italiana, giovani promesse, cibo, cultura e turismo. Un evento che ha una ricaduta economica sulla fascia di territorio della Pedemontana che va da Bassano del Grappa fino alla "Citta dai Cento Orizzonti".Tre le novità di quest'anno: la svolta cashless, il camping e l'acqua a disposizione gratuitamente all'interno dell'area.Gestire oltre 50.000 persone in un'area di 40.000 metri quadrati, assicurando qualità, sicurezza e accoglienza ad alti livelli è un'impresa difficilissima. Già nel 2016 le recensioni dei "Lovers", i fan più fedeli di AMA sono state lusinghiere. Quest'anno, grazie alla svolta cashless, il festival riuscirà a fornire un servizio ancora migliore, proponendolo per la prima volta in Italia.Ogni partecipante riceverà infatti una card ricaricabile che permetterà di fare tutti gli acquisti all'interno dell'area, dal cibo (con un'offerta sempre più ampia di specialità locali, street food e prelibatezze etniche) all'area market. Questo sistema garantirà una gestione migliore che minimizzerà i tempi di attesa in fila, renderà trasparenti tutte le transazioni e diminuirà il rischio di furti o smarrimento di portafogli e contanti, non essendo più necessari (se non per la ricarica presso i numerosi "top up point" che saranno distribuiti su tutta l'area.Forti dell'esperienza 2016, che ha portato ad Asolo e dintorni oltre 1000 campeggiatori, facendo registrare il tutto esaurito, quest'anno AMA apre il proprio camping all'interno del parco di Villa Razzolini Loredan. Posto tenda, colazione inclusa, sicurezza e tutti i servizi necessari a far vivere ai "Lovers" provenienti da tutt'Europa una settimana indimenticabile. All'interno del parco di Villa Razzolin Loredan, oltre al camping, sarà attivo anche l'Electric Stage, uno palco dedicato ai migliori artisti di musica elettronica con nomi quali Andrea Oliva, Stefano Noferini e Nakadia. Ultima novità, in controtendenza con tanti altri festival, la possibilità di accedere a fontanelle d'acqua posizionate all'interno dell'area per garantire idratazione e rinfresco a tutti i partecipanti durante le calde giornate di fine agosto.Seguendo le tendenze dei migliori boutique festival italiani e internazionali, AMA non sarà solo musica. Sarà un evento radicato nel territorio, una vetrina internazionale per una zona ad alto contenuto di bellezza. Oltre al camping a Villa Razzolini Loredan i partecipanti potranno cimentarsi in numerose "experience" e partire alla scoperta di Bassano del Grappa e dei suoi musei, delle ville venete, immergersi nella storia del Canova, avventurarsi in bicicletta o a piedi sul Monte Grappa.