“Premio Contea”, prima edizione a Vidor del concorso internazionale di musica

Con la partecipazione di oltre 200 concorrenti provenienti da Slovenia, Austria, Svizzera, Germania, Repubblica Ceca, Romania , Albania, Ucraina, Russia, Uzbekistan, Corea, Giappone e Cina, oltre che dall'Italia, si è conclusa la prima edizione del "Premio Contea", concorso internazionale di musica classica, organizzato a Vidor da Contea Music & Art Academy e dalla Scuola di musica di Villorba diretta da Luciano Porru. Il concorso era aperto a tutti gli strumenti solisti (pianoforte, archi, fiati, chitarra, arpa), al canto lirico, alla musica da camera e alle scuole medie ad indirizzo musicale. Nella serata finale che si è tenuta nella sala polivalente di Vidor, sotto la direzione artistica di Giulia Vazzoler (giovane e già affermata pianista) sono stati applauditi i vincitori delle varie categorie in concorso designati dalla giuria presieduta da Andrea Bambace e composta da Paolo Baglieri, Cristina Pastorello, Fabrizio Nasetti, Luca Braga, Matteo Rigotti, Maria Chiara Bassi. Nella sezione pianoforte sono risultati vincitori Elisa Busetto, Vera Cecino, Carlotta Guerra , Fiammetta Artioli, Ludovica De Bernardo , Daniela Pezzo. Nella categoria archi: Camilla Guerra, Lucilla Mariotti, Sara Mazzarotto, Alberto Magon Gloria Fumi ha vinto la categoria fiati. Nell'insieme fiati hanno vinto Vicenza Brass e Quatuor Chouette. Premio scuole medie ad indirizzo musicale a Roberto Vivian ex aequo con Elisa Rossi. Per l'arpa Virginia Pestugia, nella chitarra vince Enrico Tripodi; nella musica da camera Duo Scudeller e Quintetto Meneghino. Nel canto lirico Saito Sonoko e Tommaso Barea. Segnalate Margherita Coppola e Valentina Corò. (a.v.)