Mobil Record trattativa in stallo salta la firma

FONTANELLE Mobil Record: lavoratori disorientati non firmano l'accordo. I sindacati: «La trattativa è in fase di stallo». Giovedì e ieri si sono svolti i colloqui individuali tra la proprietà e i lavoratori, pare una ventina, che non hanno ancora firmato l'accordo di conciliazione. Ai colloqui in rappresentanza dell'azienda si è presentata una persona che i lavoratori non avevano mai visto, che ha disorientato i lavoratori e allarmato le organizzazioni sindacali in quanto non erano stati informati della presenza di un nuovo dirigente aziendale per la conclusione delle trattative. I funzionari sindacali hanno quindi immediatamente richiesto un incontro urgente con la proprietà. «Vogliamo chiarezza e trasparenza», afferma Cristian Dalla Pozza della Fillea Cgil, «nel rispetto dei lavoratori e delle organizzazioni sindacali che stanno trattando per trovare una soluzione positiva alla vicenda». Nelle intenzioni originarie, la proprietà avrebbe voluto chiudere ieri la trattativa con le firme di tutti i lavoratori per poi partire lunedì con la nuova attività che dovrebbe salvare 62 dei 116 posti di lavoro. Per ora non è andata così. (c.st.)