Il Comune organizza visita al campo di Auschwitz

CONEGLIANO Ieri, nella Giornata della Memoria dedicata alle vittime dell'olocausto, il Comune ha annunciato una visita al campo di concentramento di Auschwitz con le scuole, dal 27 febbraio al primo marzo. Non è la prima volta che l'amministrazione di Conegliano visita i luoghi del genocidio degli ebrei, ma stavolta saranno invitate anche le scuole di Treviso e Vittorio Veneto. «La memoria si consolida con i discorsi, i gesti ma anche con le azioni concrete. Per questo coinvolgiamo la società civile e mondo della scuola nei viaggi d'istruzione ad Auschwitz» spiega il primo cittadino, Floriano Zambon. «Recandosi di persona, è possibile toccare con mano quanto resta delle atrocità vissute dai deportati. Un'esperienza che dà maggiore senso e sostanza alla celebrazione del 27 gennaio. Per questo credo che quello che viene fatto a Conegliano possa rappresentare un valore per tutto il nostro Paese». Ieri il Comune ha onorato la ricorrenza con una cerimonia all'ex ghetto ebraico, e al monumento per la Resistenza, dove è conservata la terra di Auschwitz. (a.d.p.)