con vittorio

CONEGLIANO. Sempre più verso il grande Comune, anche se le municipalità resteranno divise. Vittorio veneto e Conegliano hanno infatti deciso di istituire la Stazione unica degli appalti, per servizi e forniture oltre i 40 mila euro. Negli ultimi mesi la collaborazione tra i due Comuni si è infatti intensificata attraverso incontri congiunti degli esecutivi, programmi culturali comuni fino alla recente richiesta alle Ferrovie dell'elettrificazione della tratta Conegliano – Vittorio Veneto. «Vittorio Veneto e Conegliano assieme possono fare tanta strada, e diventare un autentico punto di riferimento e polo attrattore per tutta la Sinistra Piave trevigiana», commentano i due sindaci, Roberto Tonon e Floriano Zambon. (f.d.m.)