Quei duemila runner dell'Immacolata

MONTEBELLUNA Podisti senza fatica anche nel giorno dell'Immacolata. In oltre 2.000 si sono dati appuntamento a Montebelluna e a Solighetto per la corsa di Sant'Andrea e per la Marcia dell'Immacolata. Altra giornata di vita all'aria aperta per gli amanti delle camminate e delle corse. In oltre 750 si sono cimentati nei due percorsi di 7 e 13 km tracciati lungo i campi e vigneti di Sant'Andrea, nella corsa dedicata a Gianluca Piovesan. Tra i gruppi più numerosi Fioreria Michela, Calcio San Gaetano, Avis Aido Musano, Gruppo Podistico Montebelluna e scuola Ugo Foscolo. Dopo una settimana di pioggia, il sole ha baciato anche i 1.400 podisti che sono arrivati Solighetto per la Marcia dell'Immacolata. Tra i gruppi più numerosi, i Laghetti di Savassa, Edilcementi di Sernaglia, Lepri di Sarano, Gruppo Allegria Barbisano ed Atletica Trichiana. Nei 12 km Mirko Signorotto ha battuto Lucio Fregona e Ivan Geronazzo, mentre al femminile Mara Golten si è lasciata alle spalle Sonia Meneghello e Marisa Ferronato. Nei 6 km è stato il più veloce Andreola Matteo, che ha preceduto sul traguardo Alessandro Cecchella ed Elia Memola. Al femminile Debora Cecchel è arrivata per prima sotto l'arco d'arrivo, seguita da Martina Sommariva e Anna Furlan. (s.ba.)