Il vicesindaco: «I leghisti agitano gli animi in vista delle elezioni, si diano una calmata»

«Si vadano a rileggere i giornali di più di un anno e mezzo fa per ricordare cosa succedeva in città. Se non li hanno, glieli troveremo noi». Il vicesindaco Roberto Grigoletto (nella foto) non accetta lezione dalla Lega Nord in tema di sicurezza. «Evidentemente non hanno argomenti. Il fatto poi che ci fosse Federico Caner fra quelli che contestano la giunta comunale, dimostra che hanno iniziato la campagna elettorale per le regionali. Ma non permetteremo loro di prendere in giro i cittadini, procurando falsi allarmi solo allo scopo di tentare di vincere le elezioni», continua il vicesindaco. E quella degli incontri nei quartieri rischia di diventare una battaglia: «Stiano tranquilli, ci stiamo già andando noi con il sindaco. Siamo andati a San Zeno, San Liberale, in centro, e proseguiremo anche le prossime settimane». Primi appuntamenti a Selvana e Monigo: «Noi non iniziamo dalla sede della Lega Nord», conclude Grigoletto facendo riferimento al Perbacco, frequentato da molti simpatizzanti del Carroccio. (f.c.)