Canti bizantini per Montaner

Chiesa di S. Cecilia in Val, Sarmede, domenica dalle 17 Concerto per ricostruire la chiesa ortodossa di Montaner Concerto di canti bizantini a Sarmede per raccogliere fondi per la ricostruzione della chiesa ortodossa distrutta lo scorso anno  da un incendio (in foto). L'appuntamento è per domenica prossima alle 17 nella chiesa cattolica di Santa Cecilia in Val. Ad esibirsi sarà l'archimandrita Nikodimos Kabarnos, originario di Lesbo, e il suo gruppo di esperti cantori di fama internazionale. Quello di Montaner sarà l'ultimo appuntamento, dopo quelli di Grado, Caorle e di sabato a Feltre, alle 20.30 nel duomo di San Pietro. I concerti proporanno una serie di canti della Liturgia bizantina, dedicati alla Vergine e alla festa dell'Assunzione del 15 agosto che in oriente si chiama "Dormitio Virginis". Un viaggio nella tradizione bizantina che ha precorso il canto gregoriano. L'ingresso è libero ma i partecipanti saranno invitati a aderire alla campagna "10 euro per un mattone", lanciata dopo l'incendio per finanziare il nuovo edificio. (f.g.)