Lancenigo: clochard dorme sotto il tendone della sagra e "scorda" 63 paia di occhiali

VILLORBA. Singolare ritrovamento a Lancenigo. Ben sessantatré paia di occhiali da sole di vari modelli e marche, otto custodie e un carica batteria per cellulari Nokia: è quanto hanno trovato gli agenti della Polizia locale di Villorba nel giaciglio che una persona senza fissa dimora si era ricavata sotto al palco montato nel tendone fisso dove a luglio si svolge solitamente la sagra parrocchiale di Lancenigo in onore della Madonna del Carmelo. Sono stati gli stessi volontari ad accorgersi della presenza dei "bagagli" del senzatetto: tra coperte, un sacco a pelo e qualche vestito, pure decine di paia di occhiali, sia da uomo che da donna, con lenti sia graduate che neutre, oltre che altro materiale. Il rinvenimento risale a una decina di giorni fa. L'uomo senza fissa dimora non è stato identificato, dal momento che non è stato trovatoin possesso di alcun documento, né l'interessato è tornato sotto al tendone. E se resta il giallo sull'identità della persona che avrebbe dormito sotto al palco utilizzato per la sagra e su come sia riuscito a intrufolarsi senza che nessuno si accorgesse della sua presenza, ciò che è certo è invece che le sessantatrè paia di occhiali sono finite direttamente al deposito del comando della Polizia locale villorbese. Tenuto conto del numero consistente di pezzi, c'è il dubbio infatti che possano essere il provento di un furto o di una ricettazione. Ma ovviamente mancano le prove, quindi al momento si tratta formalmente di oggetti ritrovati sul territorio comunale. Proprio per questo dal comando della Polizia locale è stato diramato l'avviso: il proprietario di occhiali, custodie e carica batteria potrà eventualmente farsi avanti per reclamare la restituzione dei suoi beni. Poi per il senzatetto, se identificato, potrebbero esserci conseguenze penali. (ru b.)