Anziano investito sulle strisce, è grave

Un anziano trevigiano di 80 anni, A.P., è stato investito, ieri mattina in via Saba, mentre stava attraversando a piedi la strada sulle strisce pedonali. Le sue condizioni sono apparse subito serie e per questo motivo è intervenuta sul posto un'ambulanza del 118 che ha provveduto a trasportare il ferito al pronto soccorso del Ca' Foncello. Probabilmente una svista alla base dell'incidente. Il fatto è avvenuto poco dopo le 10.30. Una Volkswagen Golf, condotta da L.R., 78 anni di Carbonera, proveniente da via Da Vinci, era diretta verso via Boccaccio. L'investimento è avvenuto sulle strisce pedonali. All'origine dell'investimento è probabile che vi possa essere una distrazione o forse una svista da parte dell'autista. In ogni caso l'anziano trevigiano è stato investito sull'attraversamento pedonale. Fortunatamente la velocità del veicolo era piuttosto bassa e quindi l'impatto non è stato particolarmente violento. L'anziano è caduto a terra, riportando diverse contusioni. Immediato l'allarme lanciato alla centrale operativa di Treviso Emergenza. Pochi minuti più tardi sul posto è arrivata un'ambulanza del 118. I sanitari si sono prodigati per fornire le prime cure all'anziano. Poi, una volta stabilizzato in barella, il ferito, che non ha mai perso conoscenza, è stato caricato in ambulanza e trasportato al pronto soccorso dell'ospedale di Treviso. Stando a quanto s'è appreso, le sue condizioni non sono gravi anche se ha riportato diverse contusioni. Sul posto è intervenuta una pattuglia dei vigili urbani di Treviso. Gli agenti dell'ufficio infortunistica hanno raccolto le testimonianze ed effettuato le rilevazioni per stabilire l'esatta dinamica dell'incidente e le eventuali responsabilità. La strada è rimasta chiusa per un po' di tempo per permettere ai vigili di effettuare i rilievi di rito. ©RIPRODUZIONE RISERVATA